La Redazione

Sala&Cucina


Il titolo del sito e della testata è identificativo dei contenuti, offre uno spaccato sul fruitore finale che utilizza i prodotti alimentari (cuoco) ma anche sul responsabile dei servizi che utilizza prodotti non food (sala intesa come pubblico esercizio in senso generale, anche degli spazi di un hotel o di una mensa).

Il sottotitolo PRODUZIONE/DISTRIBUZIONE/RISTORAZIONE racconta l’intero percorso di filiera tra azienda produttrice, impresa distributrice, utilizzatori professionisti (cuochi, maitre, sommelier, ristorastori, baristi, pizzaioli, pasticceri, gelatai). Per raggiungere questo obiettivo la nostra redazione si avvale delle migliori competenze professionali lungo la filiera del foodservice! Gli articoli migliori vengono selezionati in una newsletter quindicinale a cui puoi iscriverti cliccando qui:


Mario Benhur Tondini

Presidente Edizioni Catering

Imprenditore nel settore della distribuzione alimentare, gestisce con il fratello Oscar l’azienda di famiglia a Cavriana (MN), dove ha svolto anche l’incarico di sindaco.

Le competenze maturate sul piano professionale e su quello amministrativo lo hanno portato alla convinzione che il principio della condivisione sia la miglior modalità di crescita. Molte sue iniziative, anche all’interno del gruppo Cateringross (che detiene la titolarità della casa editrice), di cui è consigliere d’amministrazione, vanno in questa direzione. A questo affianca una forte sensibilità per ogni azione che dia valore al suo territorio.


Luigi Franchi

Direttore Editoriale

Prima fotografo di cibo e territori, poi comunicatore, autore di numerosi libri di enogastronomia e di turismo enogastronomico. e infine giornalista di enogastronomia.

Tra le sue principali pubblicazioni, scritte e/o coordinate: La prima edizione della Guida al turismo del vino in Italia, per conto del Movimento Turismo del Vino, (1997), I parchi e il turismo enogastronomico (2004), Il marketing delle Strade del Vino edizioni Agra – Rai Eri (2005), Atlante Alimentare Piacentino, con Valentina Bernardelli (2007), “cuo chi, due anime in cucina”, con Alessandra Locatelli, GL.Editore (2009), Dalle Terre Traverse al Po, GL.Editore (2010), ideatore e coautore dei Maestri del lievito madre, Edizioni Catering (2014), coautore della guida online dedicata alla ristorazione Meglio Prenotare, Edizioni Catering. Per l’associazione CheftoChef emiliaromagnacuochi riveste il ruolo di coordinatore.



Luca Bonacini

Redazione

Assaggia per professione e per diletto, collaborando alle Guide Ristoranti, Pasticcerie, Pizzerie, e Street Food, del Gambero Rosso.

Cerca storie interessanti da raccontare su LiveIn Golf & Style; QN Resto del Carlino; sitodelledonne.it, Scatti di Gusto e Sala&Cucina. Docente di istituti alberghieri, partecipa a giurie di concorsi enogastronomici e agli esami di pasticceria alla scuola internazionale di cucina di Alma. Nel 1999 ha pubblicato “Di Caffè in Caffè tra miti storia e leggenda”, sui caffè storici italiani; “Botteghe modenesi da non perdere”, sui negozi centenari; “Mai dire Mai a un Martini dry”, sui luoghi del piacere preferiti da James Bond; “La Confraternita del Gnocco d’Oro”, e “La coppia perfetta”. Ẻ co-presidente del progetto Bond Point.


Marina Caccialanza

Redazione

Milanese, un passato come traduttrice e mediatrice linguistica; da diversi anni giornalista e redattrice per numerose riviste del settore alimentare rivolte al mondo dell’artigianato e all’industria.

Traduttrice dall’inglese e dal francese, è coautrice del Dictionnaire Universel du Pain pubblicato da Laffont e ha collaborato alla realizzazione di importanti libri di comunicazione gastronomica per Edizioni Catering e Italian Gourmet. Oltre a Sala&Cucina, collabora in via continuativa con le seguenti riviste di settore: Il Panificatore Italiano, Il Pasticcere, Il Gelatiere, Q&S Alimentare, Ingegneria Alimentare, iMeat.



Roberto Carcangiu

Redazione

Dopo una breve ma intensa vita professionale nelle cucine di diversi ristoranti, tra una stella Michelin e molti altri riconoscimenti,

Roberto Carcangiu, a 35 anni, decide un cambio di passo identificandosi nella figura del R&D Cooking Director, una figura completamente nuova nello scenario internazionale, che lo porta a divulgare, in numerose consulenze, eventi e docenze, il suo concetto di “cucina del buon senso”. Da pochi mesi è il direttore didattico di Congusto. Da tre anni è presidente di APCI, Associazione Professionale Cuochi Italiani.


Simona Vitali

Redazione

Laureata in filosofia, ha lavorato nella comunicazione e organizzazione di grandi eventi a Parma.

La prima inconsapevole educazione al gusto è arrivata grazie al nonno materno, meticoloso e bravo oste dell’ Osteria della stazione di Felino (PR). La grande passione per la scrittura è diventata strumento per scrivere dell’umanità che si cela dietro il cibo, in collaborazione con un sito parmense. E’ un’appassionata collezionista delle belle storie che incontra girando per l’Italia e le racconta nel sito www.solobellestorie.it: un piccolo distillato di un cambiamento che c’è, è in atto.



Mariangela Molinari

Redazione

A cinque anni ho deciso che avrei lavorato con le parole.

Dopo la laurea in lingue ho iniziato a scrivere di beverage, buon cibo, ristorazione e ospitalità per importanti testate di settore, e negli ultimi tempi, terminati gli studi in agraria, anche di verde e giardini. Giornalista professionista con la penna sempre in mano e l’orecchio in ascolto, pianto, poto, semino fiori, arbusti e frasi per importanti case editrici; cucino articoli, imbandisco inchieste, cuocio a fuoco lento storie e monografie dei professionisti dei fornelli e dei prodotti che portiamo in tavola.


Aldo Palaoro

Redazione

Studi di comunicazione quando non era di moda e di relazioni pubbliche quando non si conosceva il significato di quelle due parole attaccate.

In proprio dal 1987, consulente, in prevalenza nel settore ristorazione (verrebbe da scrivere anche qui, “quando non era di moda”). Incarichi e collaborazioni inerenti all’argomento gastronomico con aziende, istituzioni, consorzi ed associazioni.



Alessandra Mancin

Grafica

Studi d'arte, percorsi nel design, creatività espressa in eventi e ideazioni grafiche.

Molti suoi lavori girano per l'Italia, sotto forma di riviste e libri. Ma la sua vera espressività risiede nell'intuizione: di un luogo dove fare eventi, piuttosto che in un tratto che sintetizza mille discorsi.