Fuori Casa

La cucina mediterranea del due stelle Michelin Gennaro Esposito, patron del ristorante Torre del Saracino di Vico Equense, sbarca sul Lago di Como, nel ristorante di una delle più esclusive strutture alberghiere della costa, premiata recentemente da un famoso magazine americano. L’innovativo chef partenopeo ha concluso un’accordo di collaborazione con il CastaDiva Resort & SPA, prestigioso cinque stelle deluxe, affacciato sul ramo orientale del lago di Como. Dalla prossima Primavera lo chef stellato coadiuverà la brigata della cucina del Resort che lui stesso sta formando. Un’incarico prestigioso per Gennaro Esposito, il CastaDiva Resort & SPA rappresenta una delle due strutture alberghiere italiane insignite del Condé Nast Readers’ Choice Awards 2015, un’esclusivo riconoscimento internazionale attribuito dai lettori ai migliori hotel e resort del pianeta, con un gradimento di ben 85.364 preferenze. Tra gli elementi che hanno determinato il giudizio, le incantevoli cornici e le eccellenze paesaggistiche del Resort suddiviso tra suites e ville private con standard di servizio elevatissimi. Un luogo magico che nasconde tanta storia, fu infatti la residenza di Giuditta Pasta, musa ispiratrice del compositore Vincenzo Bellini che aveva scelto Villa Roccabruna, come sua dimora personale. La collaborazione con Gennaro Esposito rimarca la volontà da parte della proprietà di elevare ancora l’offerta gastronomica, puntando sulla filosofia dello chef campano, una cucina che si esprime attraverso la scelta dei tesori gastronomici del territorio, creando piatti che soddisfino i sensi e la mente. “Sono soddisfatto della nostra scelta: è un professionista che ha maturato una vasta esperienza nelle cucine più importanti e il contributo che può offrire al CastaDiva è davvero in linea con l’alta qualità della nostra ospitalità” dichiara Andrea Luri, General Manager del CastaDiva Resort & SPA di Blevio. “Dopo aver portato la struttura a livelli di eccellenza riconosciuti internazionalmente, grazie ad un attento e meticoloso lavoro di selezione, formazione e motivazione del nostro team, e grazie a strategie di marketing innovative ed un po’ “anticonvenzionali”, ora siamo pronti a puntare su una ristorazione degna dei palati più esigenti. La stagione appena terminata ci ha permesso di fare un salto di qualità per quanto concerne il servizio offerto al ristorante Orangerie, mentre il 2016 sarà dedicato in primis alla cucina”. Afferma Gennaro Esposito: “Il lago di Como è uno dei luoghi tra i più belli d’Italia. CastaDiva è una struttura di straordinaria bellezza, autentica e ricca di fascino, curata in ogni particolare. Ho incontrato il Management e sono rimasto contagiato dal loro entusiasmo. La loro filosofia si sposa perfettamente con la mia. Sono già al lavoro per formare una brigata di cucina con la quale sono sicuro che potremo raggiungere importanti obiettivi”.

Luca Bonacini

image_pdfimage_print
image_pdfimage_print
21 dicembre 2015

Gennaro Esposito al Resort Castadiva

La cucina mediterranea del due stelle Michelin Gennaro Esposito, patron del ristorante Torre del Saracino di Vico Equense, sbarca sul Lago di Como, nel ristorante di […]
21 dicembre 2015

Indagine TheFork sulle festività: le scelte degli italiani

Condotta lo scorso novembre in Spagna, Francia, Italia e Paesi Bassi, l’indagine quali-quantitativa firmata da TheFork, brand di TripAdvisor, delinea lo scenario che per le prossime […]
17 dicembre 2015

Natale 2015: oltre 7 milioni di italiani al ristorante

Se ancora può valere il vecchio adagio che esorta a trascorre il Natale “con i tuoi”...
15 dicembre 2015

Di cosa parliamo quando parliamo di guida Michelin

Sono passati solo pochi giorni e già la ‘notizia’ ha perso di smalto. L’uscita della guida Michelin del resto, in questa edizione, sarà ricordata per quella […]
14 dicembre 2015

64 nuovi chef, diplomati ad ALMA

Una commissione composta da 18 stelle Michelin ha giudicato le abilità dei 64 neo diplomati di Alma, indicando i futuri cuochi di domani, durante il XXVIII […]
9 dicembre 2015

Diventare esperti in salumi di qualità

E’ davvero un privilegio poter condividere una professione così antica come quella del norcino, e un’opportunità unica quella di partecipare al corso intensivo di Massimo e […]
30 novembre 2015

ALMA: i primi 17 diplomati al Corso Superiore di Sala

La prima edizione del Corso Superiore di Sala, Bar e Sommellierie, ultimo nato in casa ALMA, partito lo scorso anno in risposta alla grande richiesta di […]
23 novembre 2015

Joselito diviene ingrediente per gli chef

Le verdi radure e i secolari querceti della Salamanca sono la casa dei maiali neri più pregiati al mondo, nutriti, accuditi, coccolati fin dal 1868, quando […]
19 novembre 2015

Un campus per cominciare con gusto

Inaugurato a Milano un nuovo campus culinario; e ce n’era bisogno perché cresce in maniera esponenziale l’interesse per la cucina in tutte le sue forme e, […]
18 novembre 2015

Gourmet: il nuovo appuntamento dedicato all’ho.re.ca.

Debutterà il prossimo 22 novembre prossimo a Lingotto Fiere di Torino, in una tre giorni che si prospetta densa di incontri ed eventi, la prima edizione […]
11 novembre 2015

Pasquale Torrente e i suoi ragazzi

Nei giorni scorsi, tra il grande mare di notizie quotidiane, una mi ha colpito in modo particolare: il deludente risultato del programma governativo Garanzia Giovani, in […]
10 novembre 2015

Turismo: valorizzare la nostra identità competitiva

È stata battezzata “Viaggio in Italia”, un nome che evoca grand tour settecenteschi e diari letterari, la ricerca commissionata da Fondazione Italia Patria della Bellezza a […]
9 novembre 2015

Insegna dell’Anno Italia, i vincitori 2015-2016

Oltre 100.000 votanti hanno decretato le insegne dell’anno 2015-2016, esprimendo le proprie preferenze in merito al luogo d’acquisto prediletto e fornito altresì suggerimenti per renderlo ideale. […]