A Rimini il 14° Festival della Cucina Italiana

Mangiate pesce con le lische. È autentico
28 luglio 2014
www.ristorazionecatering.it
Nasce Sette Terre tra i vignaioli di Bergamo
29 luglio 2014
www.ristorazionecatering.it
image_pdfimage_print

Al Parco Terme Galvanina di Rimini, dal 5 al 7 settembre 2014, torna la 14° edizione del Festival della Cucina Italiana. Si tratta di un grande spazio dedicato all’enogastronomia, con ristoranti a tema (la pasta, il pesce, la carne) e con le proprie interpretazioni regionali. Al pubblico saranno proposte degustazioni, lezioni di cucina, incontri, e momenti culturali. Ampio spazio allo Street Food nelle sue molteplici interpretazioni regionali, a partire dalla piadina romagnola con i salumi locali, fino al pesce fritto da passeggio e crudo di Mazara del Vallo. Inoltre ci sarà uno spazio dimostrativo dedicato alle storiche “razdore”, le signore romagnole intente a preparare le famose sfogline, la pasta fatta a mano.

Durante tutto il Festival verrà riaperto l’antico percorso Romano dell’acqua minerale Galvanina dove sarà possibile dissetarsi gratuitamente e dove potrà essere visitato l’adiacente Museo Archeologico con i reperti dell’antica Civiltà Romana trovati negli scavi del Parco Terme Galvanina, ed infine la visita alle Antiche Sorgenti Romane e alle camere di captazione e sedimentazione, attraverso il complesso di gallerie sotterranee di adduzione.

Infine, evento nell’evento, l’assegnazione del Trofeo Galvanina, diviso in quattro sezioni: la cultura, la cucina, l’imprenditoria e il giornalismo, e assegnato ad altrettanti personaggi che si sono contraddistinti nei rispettivi settori. Il premio, che negli anni passati è stato conferito a figure del calibro di Tonino Guerra,  Vittorio Sgarbi, Pierluigi Celli, Gianfranco Vissani, Niko Romito, Leonardo Spadoni, Surgital, Luigi Cremona, Bruno Gambacorta, solo per citarne alcuni, quest’anno sarà  assegnato a Gualtiero Marchesi, per il nuovo corso della cucina in Italia, allo chef Carlo Cracco per la carriera, a Fede e Tinto di Rai Uno e Decanter per il giornalismo, alla Saclà per l’imprenditoria.

Lucilla Meneghelli

 

image_pdfimage_print