Fritto Misto all’italiana ad Ascoli Piceno
23 Aprile 2016
Valentino Marcatillii, tra i protagonisti di Regine e Re di Cuochi
26 Aprile 2016

Giuso e Conpait, insieme per l’eccellenza dolciaria italiana

Dalla sua fondazione, nel 1996, la mission di Conpait è stata promuovere e sviluppare il mondo della pasticceria sul territorio nazionale e internazionale, sostenendo la tradizione italiana abbinata alle più moderne tecniche di elaborazione delle materie prime. Nel suo percorso è stata sempre, certamente, strategica l’alleanza con le migliori aziende italiane del settore. Una di queste è Giuso con la quale la Confederazione ha iniziato una fortunata partnership in occasione di Expo 2015, tanto che la collaborazione tra Giuso e Conpait continua.
Per tutto il 2016 l’azienda produttrice d’ingredienti composti per gelateria e pasticceria e la Confederazione Pasticceri Italiani saranno protagoniste, insieme, di diverse attività, momenti di formazione e iniziative con l’obiettivo comune di promuovere e sostenere l’eccellenza dolciaria italiana.
Nel campo della formazione, attività principale di Conpait, e nei vari eventi in programma, i partecipanti avranno la possibilità di utilizzare i prodotti Giuso; per primi i corsi di 80 ore A Scuola di Pasticceria & Design presso le delegazioni nazionali della Confederazione, e un progetto rivolto alle Scuole Alberghiere attraverso il quale si intende trasmettere, sin dagli inizi del percorso formativo, l’importanza di tecnologie e materie prime di qualità. Il progetto, articolato in tre momenti, intende fornire formazione gratuita di 60 ore ai giovani che intendono acquisire una qualifica di arte bianca e un momento di aggiornamento per i loro professori.
Ma Conpait è anche, e soprattutto, supporto e sostegno per tutti coloro che intendono accrescere le proprie competenze oltre a preparazione e organizzazione di concorsi nazionali e internazionali. Il prossimo evento in programma sarà, infatti, il Campionato Italiano di Pasticceria e Cioccolateria Juniores che avrà luogo il 7 maggio prossimo a Penne (Pescara) presso il Monastero dell’Ordine Gerosolimitano Palazzo del Gusto, rivolto ai giovani under 22. Il tema del concorso, Arte e Moda, vedrà i partecipanti sfidarsi con un elaborato artistico in zucchero o cioccolato in armonia con i prodotti richiesti, ovvero, la monoporzione e la realizzazione di un cioccolatino. Per promuovere il valore della pasticceria artigianale italiana presso il pubblico, inoltre, il 29 maggio i membri della Confederazione apriranno le porte dei loro laboratori con dimostrazioni e degustazioni gratuite.
Momento clou, in linea con l’impegno dei due partner d’eccezione e con l’azione di internazionalizzazione di Conpait, sarà il Conpait Big Event che si svolgerà in ottobre a Roma, che introdurrà al Simposio sul Made in Italy e la sua diffusione all’estero in previsione dell’apertura di nuove sedi nel mondo da parte della Confederazione Pasticceri Italiani.
Un anno impegnativo, dunque, ma altamente performante nella promozione della pasticceria italiana, certamente un passo avanti per il settore che trarrà vantaggio dalla sinergia tra una delle maggiori aziende italiane e la prima associazione nazionale di categoria.

Marina Caccialanza
marina.caccialanza@gmail.com

Print Friendly, PDF & Email