Magiargè – Bordighera (Imperia)
12 Gennaio 2014
Expo Riva Hotel: design, ecologia, innovazione.
13 Gennaio 2014

A Colazione da…OttimoMassimo

A Milano il modo di fare colazione dice molto della filosofia di vita di ciascuno di noi. C’è chi la fa a casa, ma poi non disdegna un replay non appena raggiunge il luogo di lavoro; c’è chi, invece, cade dal letto e irrimediabilmente butta giù un caffè o una delle miriadi di proposte declinate come forse si ricorderà in una scena del bel film “C’è Posta per te” con Meg Ryan e Tom Hanks. Ci sono bar e pasticcerie che fanno dell’artigianalità il proprio credo, altri che sia affidano a prodotti di tipo industriale, ma con risultati interessanti; l’offerta è in continua crescita.

In questo articolo abbiamo fatto qualche domanda ai gestori di OttimoMassimo, in pieno centro all’angolo tra via Spadari e via Victor Hugo.

– Quale strategia avete costruito per l’occasione di consumo della colazione; avete gestito in modo particolare lo spazio, le attrezzature, avete formato il personale alla somministrazione in maniera particolare?
“Il personale è stato selezionato e formato con l’obiettivo di fornire ai clienti il miglio servizio e cordialità in ogni momento della giornata, il mattino è tra l’altro il momento in cui un sorriso e una parola di cortesia sono ancor più apprezzate per iniziare bene la giornata”.

– In cosa pensate di differenziarvi, qual è il valore aggiunto,  qualità esclusa? Proposte locali, colazione alla milanese, all’italiana, continentale, all’inglese, bio, salutista, altro?
“Colazione all’italiana con prodotti di altissima qualità, offerta diversificata dal dolce al salato, dalle centrifughe agli yogurt. Non solo croissant, ma anche le torte artigianali sfornate per noi ogni mattina, yogurt con frutta fresca preparati quotidianamente, i biscotti artigianali preparati per noi da T’A, e ancora i nostri famosi centrifugati di frutta e verdura dagli accostamenti originali inventati e sperimentati dallo chef.

– La varietà di brioche che ogni mattina avete nel banco vetrina è apprezzata?
“Le colazioni sono in costante crescita dall’apertura ad oggi, questo significa certamente che la nostra proposta è apprezzata”.

– La foto che abbiamo pubblicato in un pezzo introduttivo all’argomento ha suscitato perplessità in un paio di commentatori che hanno stabilito trattarsi di brioche surgelate; ci descrivete i vostri prodotti per rispondere a questi dubbi?
“I nostri croissant sono effettivamente un prodotto gelo, anche se c’è da dire che si tratta del migliore tra questi (Delifrance), le farciture sono di primissima qualità con un produttore di eccellenza quale Agrimontana”.

– Proponete qualche dessert originale, ne avete inventato qualcuno?
“Il nostro dessert particolare è una crema fredda, la cui ricetta è però gelosamente custodita dallo chef Felice Lo Basso”.

– L’offerta incontra la domanda? ovvero, i clienti capiscono, hanno la cultura della buona colazione?
“I nostri clienti sono estremamente affezionati alla colazione di OttimoMassimo, per la stragrande maggioranza si tratta di clientela fedele che torna quotidianamente proprio perché apprezza la qualità della nostra colazione”.

– Fate promozione culturale? Ovvero, emerge, e se sì come, che la colazione è il pasto più importante della giornata, contribuisce con il giusto apporto calorico?
“Per il momento non ci sono informazioni esplicitate in merito a questi aspetti, è nelle nostre intenzioni però porre sempre più attenzione nei menu ai valori nutrizionali degli alimenti”.

– Proponete una brioche “piccola” a 80 cent ed una normale a 1,30; il pubblico come reagisce, in quale percentuale sceglie l’una o l’altra? Come avete scelto i prezzi, quanto pesano in media le due brioche?
“Per le colazioni vere e proprie, soprattutto gli uomini, preferiscono la brioche normale, mentre per gli spuntini e per le donne è spesso scelta la piccola. Il peso delle brioche varia molto a seconda del tipo di farcitura, ed il prezzo viene scelto in base alla qualità del prodotto offerto”.

– Ho 5 € quale colazione mi viene proposta presso il vostro locale?
“€4,8 caffè, succo e brioche piccola”.

– Idee, suggerimenti, progetti futuri?
“Mettiamo a punto costantemente l’offerta con il supporto di cuochi consulenti come Felice Lo Basso o Marta Grassi e con le prossime aperture di bar gourmet OttimoMassimo su Milano ci saranno certamente tante novità sul fronte delle proposte gourmet”.

Ottimo Massimo
via Victor  Hugo 3 angolo via Spadari
Milano 
tel.  02.49457661

Aldo Palaoro

Print Friendly, PDF & Email