www.ristorazionecatering.it
A Bologna MortadellaBO tra gusto e comunicazione
7 Ottobre 2014
www.ristorazionecatering.it
World Chocolate Masters, pasticcere italiano cercasi
8 Ottobre 2014

A favore di un’ortofrutta sicura e di qualità

www.ristorazionecatering.it

Una mela al giorno toglie il medico di torno, dice l’adagio. Ma, attenzione: c’è mela e mela, bisognerebbe purtroppo aggiungere oggi. Ne è consapevole anche CIR food, la Cooperativa Italiana di Ristorazione che, particolarmente attenta alla promozione di una cultura dell’alimentazione sana ed equilibrata, per il terzo anno consecutivo ha rinnovato il suo sostegno alla campagna informativa dell’Associazione Alimos-Alimenta la Salute.
Dal 6 al 19 ottobre, infatti, in 40 ristoranti self-service RITA sarà allestito un corner dedicato a frutta e verdura, con tanto di materiali illustrativi del progetto Fruitylife, parte di un’iniziativa co-finanziata dell’Unione Europea e dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, tesa a informare i consumatori italiani, francesi e tedeschi sulle garanzie della filiera ortofrutticola europea.
All’insegna dello slogan “Frutta e verdura, il tuo benessere quotidiano”, l’edizione 2014 del progetto punta a sottolineare come anche nell’alimentazione fuori casa il tema della provenienza delle materie prime risulti sempre più sentito. Non è un caso, dunque, che tra i luoghi prescelti per la promozione della campagna figurino proprio i locali a libero servizio a marchio RITA, particolarmente incentrati sulla pausa pranzo. “Il nostro impegno – afferma Chiara Nasi, presidente di CIR food – è di proporre menu non solo ispirati alla tradizione gastronomica italiana, ma anche rispettosi della stagionalità dei prodotti. Un modo semplice ma efficace per riscoprire in ogni momento dell’anno le eccellenze alimentari nostrane e per garantire la giusta attenzione a una vera e propria cultura della ristorazione”.
Proprio la stagionalità dei prodotti ortofrutticoli, oltre alla loro sicurezza, compare al centro del progetto Fruitylife. Tanto è vero che, accanto ai depliant informativi sulla tracciabilità di frutta e verdura europee, l’iniziativa mette a disposizione dei consumatori un calendario in cui, mese per mese, sono segnalati i prodotti al massimo del loro sapore, con precise indicazioni sulle loro proprietà nutritive: un prezioso vademecum della spesa alimentare, consultabile anche sul sito www.fruitylife.eu/it/calendario.

Mariangela Molinari

 

Print Friendly, PDF & Email