Crisi della ristorazione? Pappamilano che ti passa!
19 Novembre 2014
www.ristorazionecatering.it
Otto Chef Ambassador per rappresentare Expo 2015
20 Novembre 2014

A Re Panettone si presenta il libro dei Maestri del Lievito Madre

www.ristorazionecatering.it

Il fine settimana del 29 e 30 novembre non prendete impegni, perché torna la manifestazione più apprezzata dai milanesi e da molti appassionati che vengono apposta da fuori città.
Re Panettone edizione 2014 sarà sempre a Milano negli spazi dell’Ex Ansaldo (angolo via Bergognone e Fossano), un evento collaudato nei suoi pilastri: un panettone artigianale nell’accezione più rigorosa, maestri pasticceri provenienti da ogni dove a dimostrazione che il Panettone è veramente il simbolo dolce del nostro Paese, attività collaterali per rendere veramente completa l’esperienza con il celebre lievitato.
Tra gli eventi più interessanti la presentazione del libro, edito da Edizioni Catering, sui Maestri del Lievito madre: 30 storie di pasticceri e ricette che saranno raccontate sabato 29 novembre alle 10,30.
Organizzazione sempre in capo all’Associazione Amici del Panettone, presieduta da Sabrina Dallagiovanna, con l’instancabile regia di Stanislao Porzio che, di anno in anno, si ritrova a combattere come Don Chisciotte, per raggiungere il nobile scopo di deliziarci dei migliori panettoni del mondo, perché tali li riteniamo, ma, a differenza del condottiero di Cervantes, raggiunge con grande concretezza lo scopo.
Ricordiamo che gli artigiani presenti condividono un particolare disciplinare: I lievitati saranno preparati con ingredienti del tutto naturali, senza conservanti, né mono- e digliceridi, né altri additivi artificiali, come impone il disciplinare della manifestazione. Di conseguenza la loro durata non sarà paragonabile ai sei mesi dei prodotti industriali. Il prezzo del panettone non cambia e per tutti sarà 20 € al Kg.
La novità di quest’anno è l’invito, che permetterà sempre a tutti di accedere alla manifestazione, ma previa registrazione che si può fare anticipatamente sul sito www.repanettone.it oppure direttamente all’ingresso.
Così la passione di panettone si traveste da social e diventa comunità.
Noi ci saremo!

Aldo Palaoro

 

Print Friendly, PDF & Email