Ristorante La Siciliana, Catania
17 Settembre 2013
Al Riserva Brut 2007 Metodo Tradizionale Fongaro riconosciuto l’ambito “bollino rosso”
18 Settembre 2013

Abruzzo di Sera sopra Milano

Tra le acque del Mare Adriatico, le pareti rocciose del Gran Sasso e i venti della Majella, è l’Abruzzo “forte e gentile”, come scriveva Primo Levi. La “folla briosa, seducente, bella” descritta così bene dal catanese Verga, di Milano, l’accoglierà per rendere omaggio alle sue eccellenze vitivinicole, frutti preziosi del lavoro, della tenacia e dell’impegno di tanti produttori, grandi e piccoli, che ci credono e che ne vanno giustamente orgogliosi.

Abruzzo di Sera è il bel nome che il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo, il Consorzio di Tutela Colline Teramane e il Movimento Turismo del Vino Abruzzo hanno pensato per questo evento, proposto a Milano già l’anno scorso raccogliendo consensi più che positivi: dunque, formula che funziona non si cambia e le tipicità enogastronomiche abruzzesi ritornano il 22 e il 23 settembre, per raccontare la Regione Verde d’Europa.

Domenica 22 dalle 18.30 a mezzanotte presso L’Osteria Il Treno – Arte e diletto Club saranno proposte in degustazione quasi un centinaio di etichette, l’olio extravergine d’oliva e la pasta alla “pecorara”, tipico prodotto abruzzese realizzato con farina e acqua e condita con verdura e ricotta, cucinata in tempo reale dal pastificio “La Mugnaia”.

Grandi protagoniste le 7 Denominazioni d’Origine Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane docg, le doc Abruzzo, Cerasuolo d’Abruzzo, Controguerra, Montepulciano d’Abruzzo, Ortona, Trebbiano d’Abruzzo, Tullum e Villamagna, e le 8 Indicazioni Geografiche Tipiche Colli Aprutini, Colli del Sangro, Colline Frentane, Colline Pescaresi, Colline Teatine, Del Vastese o Histonium, Terre de L’Aquila e Terre di Chieti.

Il giorno successivo, lunedì 23 settembre, sarà dedicato invece agli operatori del settore: ristoratori, enotecari, distributori, giornalisti e blogger, su appuntamento, incontreranno i 30 produttori dalle 10 alle 16:30, i quali presenteranno la propria esperienza accompagnati da assaggi e golosità cucinate dallo chef stellato Peppino Tinari del  ristorante “Villa Majella” di Guardiagrele.

Per saperne di più: www.abruzzo-vini.it

 

Print Friendly, PDF & Email