Colli Berici DOC E Vicenza DOC: pochi, ma (molto più che) buoni.
3 Settembre 2012
Oggi Cucino Io, Gusto Mediterraneo: il nuovo format TV made in Campania
4 Settembre 2012

Alberto Cordero di Montezemolo è il nuovo Presidente di Albeisa

alberto-cordero-di-montezemoloA guidare l’Associazione Albeisa sarà da oggi il neo-presidente Alberto Cordero di Montezemolo, dell’Azienda Agricola Monfalletto che raccoglie il testimone dal presidente uscente Enzo Brezza titolare Azienda Agricola Brezza.

Albeisa, fondata nel 1973 per promuovere e valorizzare i vini dell’albese attraverso l’omonima e  caratteristica bottiglia, è conosciuta in tutto il mondo anche per essere l’organizzatrice dell’evento Nebbiolo Prima, anteprima mondiale di Barolo, Barbaresco e Roero, definito il “wine summit italiano per eccellenza”. L’Azienda, dopo aver scelto come Presidente il 31enne Alberto Cordero di Montezemolo, ha deciso di continuare a puntare sulle nuove leve eleggendo membri giovani all’interno del consiglio di amministrazione tenutosi il  30 agosto.

Essere il presidente di Albeisa per tre  anni è stata un’esperienza importante e sono contento che questo cambio di vertice permetta ad Albeisa di continuare a puntare sui giovani – commenta il presidente uscente Enzo Brezza –. L’obbiettivo perseguito nel mio mandato è stato soprattutto far conoscere sempre più le denominazioni di Barolo, Barbaresco e Roero all’estero. Sono contento dei risultati ottenuti, basti pensare ai numeri all’ultima edizione di Nebbiolo Prima, a cui hanno partecipato circa 70 giornalisti provenienti da Australia, Austria, Belgio, Brasile, Canada, Cina, Corea, Danimarca, Germania, Giappone, India, Norvegia, Repubblica Ceca, Spagna, Stati Uniti, Svezia e Svizzera”.

Anche dalle parole del nuovo Presidente si evince che uno dei capisaldi dei nuovi vertici rimarrà l’apertura verso l’Estero. “Sposo completamente la strada intrapresa finora e credo che puntare sull’internazionalizzazione sarà uno dei primi impegni anche per il futuro. – afferma Alberto Cordero di Montezemolo – Sono contento della nomina e orgoglioso di avere questa importante responsabilità. La mia volontà è esser in prima fila con tutto il consiglio di amministrazione e rafforzare il lavoro di squadra perché anche i consiglieri più giovani contribuiscano alle scelte accanto a chi ha maturato più esperienza”.

www.albeisa.com

Print Friendly, PDF & Email