Riapre il “Caffè Meletti” di Ascoli Piceno
6 Maggio 2013
Cuochi Chic a congresso, un’associazione viva e dinamica
7 Maggio 2013

Alma: nasce il primo Corso di Ristorazione Collettiva e Veloce

Da sempre ALMA, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana, primeggia non solo per la qualità dei percorsi formativi ma anche per la tempestività con cui intercetta bisogni e richieste di un mercato, quello della ristorazione, sempre più dinamico e variegato. L’ultimo esempio è la nascita del Corso per i futuri Professionisti della Ristorazione Collettiva e Veloce: dopo il successo ottenuto con il Corso Manager della Ristorazione partito nel 2011, la divisione Food & Beverage Management di ALMA inaugurerà il nuovo percorso formativo il 16 settembre prossimo.

Emanuele Gnemmi, Responsabile della Divisione, ha sottolineato che “il settore della ristorazione collettiva e veloce ruota intorno a importanti realtà  aziendali  con alti  fatturati  e  che occupano migliaia di dipendenti anche in Italia, un mondo completamente diverso dalla ristorazione tradizionale. Si tratta di un settore in rapida evoluzione che volge verso un cambiamento importante: l’utente sta diventando cliente, non deve più essere visto come un soggetto da sfamare, ma come una persona da conquistare e soddisfare ogni giorno. Si rende necessario nelle aziende che si occupano di ristorazione collettiva un miglioramento dell’offerta con percorsi gastronomici attenti non solo alla qualità del prodotto, ma anche  alla salute e al benessere della persona”.

Non solo fast-food dunque, ma anche ristorazione aziendale, istituzionale e scolastica: gli studenti del corso impareranno a gestire la programmazione, la gestione delle risorse, il controllo delle diverse attività, i rapporti con i clienti e con il team, i costi di produzione e a valutare i risultati conseguiti nell’ottica del miglioramento e della qualità.
Le aree formative sono sette: economia, legislazione, tecnologia degli alimenti, nutrizione, tecnologia della ristorazione, organizzazione e tecnica operativa e informatica. Il metodo è come sempre duale, ovvero lezioni tenute dai docenti accademici ma anche da professionisti del settore e da personalità di spicco di aziende della ristorazione collettiva che illustreranno agli studenti la loro personale esperienza.

Il Corso si rivolge ai diplomati in Corsi di Cucina, Pasticceria e Sommellerie, a professionisti della ristorazione, ai diplomati degli istituti professionali a indirizzo “Tecnico della Ristorazione” e ai laureati in Scienze dell’Alimentazione, Scienze e Tecnologia della Ristorazione e Scienze Gastronomiche. La fase residenziale di sei mesi si svolge nella sede della scuola a Colorno e  si concentra nei giorni di lunedì e martedì; il sistema di formazione a distanza integra l’offerta didattica. Sono previste uscite didattiche presso significative realtà aziendali e un periodo di stage presso le migliori strutture del settore.
Dopo l’esame finale i partecipanti riceveranno l’attestato di Professionista della Ristorazione Collettiva e Veloce.

Per avere tutte le informazioni necessarie: www.foodandbeveragemanagement.it oppure contattare la Sig.ra Laura De Rosa, Responsabile Servizio Assistenza Studenti, al n. 0521- 525215.

 

Alessandra Locatelli

Print Friendly, PDF & Email