www.ristorazionecatering.it
Ciottolando con gusto a Malcesine
1 Settembre 2014
www.ristorazionecatering.it
Tutti in carrozza verso Expo Milano 2015
2 Settembre 2014

Amerigo 1934 e Trattoria La Rosa 1908 alla Sagra del Tartufo di Sant’Agostino

www.ristorazionecatering.it

La trattoria resisterà? si chiedeva qualche giornale, a cavallo del terzo millennio. La risposta è nei fatti: non solo resiste ma, in molti casi, ritorna ad essere un esempio di autentica cucina italiana, un modello che identifica e si identifica con il territorio, un concetto di ospitalità interamente italiano.
E il perché sta nella storia di numerose trattorie, che superano indenni molti decenni di vita, spesso con la stessa conduzione familiare.
È il caso di La Rosa 1908, a Sant’Agostino (FE), e Amerigo 1934, di Savigno (BO): 184 anni in due, portati benissimo, che si ritrovano insieme per cucinare un simbolo della gastronomia italiana, il tartufo.
L’occasione è data dalla 35° Sagra del  Tartufo, in programma a Sant’Agostino dal 29 agosto al 14 settembre.
Martedì 9 settembre le brigate delle due trattorie, coordinate da Alberto Bettini di Amerigo 1934 e Alessio Malaguti di La Rosa 1908, realizzano due piatti che saranno i protagonisti della serata in piazza, ed entreranno stabilmente nel menu della sagra: Amerigo1934 propone Risotto Carnaroli con tartufo scorzone e Parmigiano Reggiano di bianca modenese; La Rosa 1908 presenta Tortino di semolino e Mortadella IGP Bologna con tartufo scorzone. A servire i commensali i ragazzi dell’Istituto Alberghiero Orio Vergani di Ferrara e della Scuola Alberghiera e di Ristorazione i Serramazzoni.
“Siamo molto contenti di questa collaborazione con gli organizzatori della Sagra del tartufo, perché sfata la teoria dell’incomunicabilità e della concorrenza sleale tra sagre e ristorazione. – spiega Alessio Malaguti della Trattoria La Rosa 1908 – Laddove una sagra è davvero tradizione, come in questo caso, il rapporto con la ristorazione diventa strategico per valorizzare ulteriormente la qualità dell’evento e della materia prima oggetto della manifestazione. Siamo convinti che questo è il modello di turismo enogastronomico maggiormente apprezzato, su cui possiamo contare sull’appoggio di CheftoChef emiliaromagnacuochi”.
E, a proposito di turismo, vi segnaliamo la passeggiata che Trattoria La Rosa 1908 e l’Associazione Micologica organizzano, gratuitamente nel pomeriggio del sabato e nella giornata di domenica, nel Bosco della Panfilia, un raro esempio di foresta fluviale regno del tartufo.
Per prenotazioni e info:
info@trattorialarosa1908.it

info@santagostino-cittadeltartufo.com

Luigi Franchi

Print Friendly, PDF & Email