Assitol, Giovanni Zucchi neoeletto presidente
24 Giugno 2014
www.ristorazionecatering.it
Alta Maremma, gioiello enologico
26 Giugno 2014

Antonello Maietta riconfermato alla guida dell’AIS

Si è conclusa la corsa alla presidenza AIS, con la riconferma di Antonello Maietta, alla guida dell’associazione storica dei sommelier italiani. Quattro sfidanti: Maietta, Scorsone, Mancini e Conte, anche se molti davano per papabili Antonello Maietta, presidente uscente, e Alessandro Scorsone, consulente di Palazzo Chigi.
Antonello Maietta ha affermato: “Attribuendomi il 75% dei consensi, i soci dell’Associazione Italiana Sommelier hanno manifestato un grande senso di responsabilità e un fortissimo desiderio di coesione, valutando positivamente il lavoro fatto in questi anni e il programma per il futuro. Grazie a tutti”.

Un momento associativo importante, per un associazione a cui si riconosce di aver fatto tanto per l’immagine del vino italiano, che esce dal turbolento divorzio (non ancora concluo) da Bibenda di Franco Ricci, al quale si deve la costituzione della neonata Fondazione Italiana Sommelier.
Una campagna elettorale che a tratti ha raggiunto toni accesi, che dopo la contrastata riconferma di Antonello Maietta, si augura possa comunque ricompattarsi per proseguire con i propri nobili fini, di formazione, e promozione dell’Italia del vino, offrendo un riferimento sicuro per i produttori e gli appassionati.


Print Friendly, PDF & Email