Tutti i dettagli dei Campionati italiani pasticceria juniores
22 Novembre 2011
Lo zafferano: come usarlo e come accompagnarlo
22 Novembre 2011

Nasce la Bio bottle di Sant’Anna

Nasce la Bio bottle di Sant'Anna, la prima e, al momento, l'unica bottiglia di acqua ecosostenibile nel mercato italiano. L'abbattimento in termini di consumi di energia è altissimo, un esempio da prendere per la salvaguardia dell'ambiente.

santanna-bio-bottleTra le ultime arrivate in casa Sant’Anna, brand leader nel settore delle acque minerali, c’è “Bio bottle”, la prima e unica bottiglietta di acqua ecosostenibile presente sul mercato.
Composta da uno speciale biopolimero di origine vegetale, la bottiglietta ha le stesse proprietà della plastica tradizionale senza essere nociva per l’ambiente: il processo produttivo del bipolimero utilizza solo scarti di produzioni vegetali che non necessitano di irrigazione artificiale, e il processo di trasformazione in bottiglia abbatte i consumi di energia del 60% in fase di essicazione e del 70% in fase di raffreddamento.
Da pochi giorni, la “Bio bottle” è disponibile nei formati da un litro e da mezzo litro, e con il nuovo tappo“push&pull” garantisce una maggiore praticità di utilizzo, in particolare durante le attività sportive e nei momenti di maggiore disidratazione.
Il successo del prodotto è testimoniato dai quasi 5 milioni di esemplari venduti ogni mese a partire dalla sua messa in commercio, e dagli investimenti che Fonti di Vinadio, l’azienda che produce e commercializza l’acqua Sant’Anna, continua a fare per il perfezionamento della bottiglia.
Il nuovo formato con il tappo “push&pull” sarà accompagnato dall’etichetta del concorso dedicato alla nuova versione in 3D del Re Leone, valido fino al prossimo 31 luglio.

Print Friendly, PDF & Email