Sulle navi MSC Crociere è ora possibile mangiare pasta fresca
2 Giugno 2011
Intervista a Burdese presidente di Slow Food Italia
3 Giugno 2011

Birra Baladin la prima 100% italiana

birra-baladinNegli ultimi anni abbiamo assistito a un netto incremento dei birrifici artigianali su tutto il territorio nazionale. Con il primo raccolto di luppolo a Piozzo, nel cuneense, previsto per l’agosto 2011, arriverà anche la prima birra con il 100% della materia prima tutta italiana.
Si tratta del progetto di un gruppo di homebrewer (gli artigiani della birra fatta in casa), guidati da Teo Musso, fondatore del “Gruppo Baladin”, che si propone di lanciare sul mercato, entro Natale, la prima birra con filiera tutta nazionale.
Proprio a Piozzo si celebrerà, in ottobre, il “matrimonio” tra il mondo del vino e quello della birra, con la presentazione di “Lunae”, birra dedicata ai vini bianchi, e “Terrae”, dedicata ai rossi. Le birre Baladin sono, infatti, rifermentate in bottiglia, con un procedimento analogo a quanto avviene per lo Champagne.
Una piccola curiosità: gli invitati allo “sposalizio” sono più di 30 nomi d’eccellenza tra i produttori vitivinicoli italiani, coinvolti da Musso nel progetto, da Antinori a Felluga, da Caprai a Ceci fino a Donnafugata, che in unico locale metteranno a disposizione sei proprie botti.
Tra le iniziative di Musso, c’è anche quella del locale “Birreria” di New York, la cui inaugurazione si terrà il 2 giugno alla presenza di tre etichette tutte “italiane”: “Gina”, “Vanda” e “Sofia”, pensate per celebrare il centocinquantenario in terra d’America.

Per saperne di più: www.baladin.it

Print Friendly, PDF & Email