Primo evento nazionale dedicato al turismo
3 Settembre 2011
Hotel 2011 all’insegna dell’ecosostenibilità
4 Settembre 2011

Bonduelle: cresce il fatturato ad inizio agosto

Il fatturato del Gruppo Bonduelle cresce ad inizio agosto del 10,7%, un risultato ottimale dopo il periodo di fine giugno dove ogni azienda alimentare ha tremato a causa della minaccia del batterio killer.

bonduelle-no-crisiCresce il fatturato del Gruppo francese Bonduelle, che ha sfiorato 1,73 miliardi di euro a inizio agosto, pari al 10,7% per l’annata 2010 – 2011. Un risultato più che ottimale, se si pensa al calo del 2,2% registrato nell’esercizio chiuso a fine giugno 2010.
Il perché della crisi è da ricercarsi nell’insufficienza di scorte di alcuni prodotti e nei cambi improvvisi di consegne verso i Paesi dell’ex Urss, oltre a una perdurante politica di prezzi al ribasso. In particolare, il calo del quarto trimestre 2011 può essere attribuito agli scarsi raccolti dell’estate precedente, che hanno interessato soprattutto la gamma dei prodotti “a vapore”. Nel segmento del fresco, invece, Bonduelle ha registrato una crescita per quattro trimestri consecutivi, nonostante il rallentamento delle vendite nei paesi dell’area tedesca, in seguito all’allarme da Escherichia Coli.
Il cambio di rotta attuale è il risultato di due fattori principali, fa sapere il Gruppo, come il consolidamento di France Champignon, seconda azienda al mondo nel settore di competenza, e la dismissione dell’attività di trasformazione delle mele.

Print Friendly, PDF & Email