Sana a Bologna, il biologico avanza
27 Agosto 2019
Il nuovo numero di sala&cucina
3 Settembre 2019

Bufala Fest, dal 31 agosto all’8 settembre, sul lungomare di Napoli

L’obiettivo è quello di esaltare il concetto di benessere, tema di questa edizione, e le peculiarità della filiera bufalina, legata al successo nel mondo della mozzarella ma che può dare di più con il sapore e le proprietà della sua carne. Bufala Fest, la rassegna che si svolgerà da sabato 31 agosto fino a domenica 8 settembre, vuole offrire questo al pubblico che, in questi giorni, si riverserà sul lungomare di Napoli per visitare circa 50 stand di food, tra mozzarella, carne in tutte le sue declinazioni, pizze, dolci e tanto altro, il tutto esclusivamente a base di prodotti della filiera bufalina. Ma l’offerta non sarà solo di gusto: Bufala Fest offre anche un ampio cartellone di spettacoli con musica e comicità, gli show cooking degli chef stellati e cinque workshop tematici con operatori, esperti e rappresentanti delle istituzioni.  Bufala Fest – non solo mozzarella è organizzato dalla Diciassette Eventi, in collaborazione con il Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP ed il patrocinio di Regione Campania e Comune di Napoli

“Non solo mozzarella” è il messaggio chiaro degli organizzatori Antonio Rea e Francesco Sorrentino, perché la rassegna approfondirà tutti gli aspetti del bufalo, a cominciare dalla carne, che ha proprietà nutritive eccezionali e poco conosciute.  La carne di bufalo è infatti una carne rossa che si presta molto bene alle diverse esigenze alimentari, grazie all’assenza di grasso di infiltrazione all’interno della massa muscolare: la carne di bufalo contiene una percentuale di grasso più bassa di circa 4 punti rispetto alla carne bovina (15% vs. 19%) ed un buon rapporto fra grassi saturi e insaturi, indispensabili nella lotta al colesterolo. Potenzialità che ben si sposano con il concetto di Benessere, tema guida della quinta edizione di Bufala Fest.
“Ai visitatori, oltre ad una varietà di proposte enogastronomiche di qualità, offriamo un ampio e ricco calendario di eventi, con concerti, stelle del cabaret e show cooking, tutti gratuiti e aperti ad un  pubblico di ogni fascia di età. – affermano Antonio Rea e Francesco Sorrentino, organizzatori di Bufala Fest – Un cartellone pensato per coinvolgere le famiglie, offrendo un programma con diverse iniziative artistiche, ludiche e ricreative. Ad accogliere i bambini e i loro genitori ci sarà Buffy, la nostra simpaticissima mascotte che sarà tra le protagoniste del villaggio. Ogni giornata di Bufala Fest sarà ricca di appuntamenti imperdibili, tutti organizzati pensando al cibo come espressione culturale e agli eventi come momento di esperienza comune. Pertanto, all’interno di un villaggio dal concept sempre più accattivante e unico nel suo genere, l’obiettivo principale sarà quello di esaltare il concetto di #Benessere, tema caratterizzante della nuova edizione, sotto tutti i punti di vista”.

Contest “I Sapori della Filiera

Per il secondo anno consecutivo, si svolgerà il Contest I Sapori della Filiera“,  organizzato in collaborazione con Fratelli La Bufala, brand d’eccellenza della ristorazione partenopea sempre più vicino all’evento, che coinvolgerà decine di operatori del comparto food tra chef, pizzaioli e pasticceri, che si contenderanno lo scettro di migliore. Saranno proposte ricette esclusive a base di prodotti della filiera bufalina, che saranno giudicate da una giuria composta da chef stellati, rappresentanti di categorie del mondo food, nutrizionisti e giornalisti.

Arena del Gusto

L’avvincente competizione avrà luogo in un area dedicata, una vera e propria “Arena del Gusto” di circa 300mq, allestita sempre sul Lungomare di Napoli, all’altezza della Rotonda Diaz, che si configura anche come vetrina di prestigio per le tipicità enogastronomiche delle varie filiere coinvolte. Oltre al contest, l’Arena del Gusto ospiterà gli Show Cooking di Chef Stellati come Paolo Barrale e Tano Simonato,  che incontreranno il pubblico presente all’evento ed altre iniziative enogastronomiche.

Unione Pizzerie Storiche Napoletane “Le Centenarie” a Bufala Fest 2019: per la prima volta tutte insieme ad un evento food. 

Si arricchisce di un altro importante tassello il mosaico di Bufala Fest 2019. Infatti, per la prima volta in un evento food, tutte le tredici pizzerie aderenti all’Unione Pizzerie Storiche Napoletane “Le Centenarie” saranno presenti, ciascuna con un proprio stand, in occasione della prossima edizione della kermesse enogastronomica in programma a Napoli, dal 31 agosto all’8 settembre 2019, sul Lungomare Caracciolo. Ognuna delle tredici pizzerie presenti proporrà una ricetta ad hoc per la manifestazione, prevedendo l’utilizzo di almeno un prodotto della filiera bufalina.

Trofeo Pulcinella: 120 pizzaioli da varie parti del mondo
Oltre al contest “I Sapori della Filiera”, quest’anno Bufala Fest ospiterà anche la quinta edizione del “Trofeo Pulcinella, l’attesissima competizione, organizzata dall’Associazione Mani d’Oro, presieduta da Attilio Albachiara, che, tra il 2 e il 3 settembre, vedrà impegnati 120 pizzaioli, provenienti da diverse parti del mondo, che si contenderanno lo scettro del migliore proprio in quella che è considerata la Capitale mondiale della Pizza, patrimonio UNESCO.
Per l’occasione Agugiaro&Figna Molini mette a disposizione dei professionisti tutte le referenze di farine de Le 5 Stagioni, Le Sinfonie e Alta Cucina & Farina. I Maestri Pizzaioli, chef e Maestri Pasticceri avranno inoltre l’opportunità di scoprire La Biologica, nuova farina dedicata alle produzioni di pizza 100% biologica certificata dalla filiera agricola del grano nel pieno rispetto della natura, e testare l’eccellenza e la duttilità delle Originarie: le farine Mora, Grano Franto e Grani Antichi utilizzabili sia in purezza che miscelate insieme ad altre farine per la realizzazione artigianale di qualunque tipo di impasto.

Print Friendly, PDF & Email