La birra sorpassa il vino nelle preferenze degli italiani
29 Giugno 2011
Franco Tatò nuovo presidente del gruppo Parmalat
29 Giugno 2011

Caffé del Caravaggio unisce tradizione e innovazione

caffe-caravaggioPer un’azienda che guarda con interesse al mondo del food&beverage non poteva mancare un marchio di qualità per una bevanda tra le più amate dagli italiani: quella insostituibile tazzina di caffè che chiude ogni pasto, dentro e fuori casa.
Da questa considerazione trae origine il Caffé del Caravaggio, un marchio di Tenacta Group, realtà industriale italiana a cui fanno capoattività diversificate, accomunate dall’impiego di tecnologie all’avanguardia.
Caffè del Caravaggio si rivolge in prevalenza al mondo Ho.Re.Ca. con l’obiettivo di dare al caffè espresso la giusta attenzione, dignità e importanza, trasformandolo in un’esperienza a “valore aggiunto”, capace di soddisfare le richieste del cliente più esigente. Per raggiungere questo risultato è stato fatto un importante lavoro di ricerca che ha portato alla presentazione di quattro varietà che si presentano come ‘caffè d’autore’, ognuna con la propria miscela dedicata:

> Intenso. La presenza di caffè Arabica Messicani provenienti dalla zona del Soconusco, raccolti a mano per selezionare solo le ciliegie mature, dona al gusto raffinatezza e persistenza aromatica. Un’elegante e leggera acidità si accompagna ad una sublime sensazione di dolcezza, rilasciando note di frutta secca.
> Vellutato. La dominanza delle varietà Arabica provenienti dalle regioni del Guatemala, dona alla miscela eleganza e raffinatezza dal dolce ricordo mielato. L’accostamento con la raffinata varietà di Arabica Etiope conferisce una piacevole e soave acidità che si fonde in retrogusto con caratteristici sentori di agrumi maturi.
> Vigoroso. Un concentrato di forza e gusto ottenuto attraverso i più esclusivi caffè Arabica Brasiliani, provenienti dalle regioni del Cerrado, Mogiana e Sul de Minas. Coltivati ad un’altitudine fino a 1.800 m sul livello del mare e lavorati con metodo naturale, conferiscono alla miscela una corposità tenace e decisa. In retrogusto permane un’intensa aromaticità con sentori di pane biscottato, amorevolmente avvolti da una crema di colore nocciola intenso.
> Decaffeinato. L’unicità della composizione della miscela, ottenuta con le migliori qualità
di Arabica Centro Americane, dona la fragranza e la corposità di un caffè autentico. La particolare tecnica di decaffeinizzazione mantiene inalterate le caratteristiche della miscela. Il profumo e il retrogusto fruttato sono le note che contraddistinguono questo ricco caffè.

caffe-caravaggio-misceleAlla qualità delle miscele si aggiunge l’innovativa tecnologia intelligente della macchina progettata esclusivamente per il Caffè del Caravaggio, facile da usare e semplice da gestire. Un sistema di moduli indipendenti , che permette di allestire la macchina secondo alle reali necessità del ristoratore e di modificarla nel tempo in base alle esigenze di servizio.
Un vero e proprio microcomputer in grado di controllare temperatura, pressione e tutti gli altri parametri di estrazione assicura una perfezione costante, caffé dopo caffé, mentre la velocità – solo 3 minuti di tempo e la macchina è pronta per il primo caffé – libera dall’impegno di avere la macchina sempre accesa, permettendo un notevole risparmio di energia.
Last but not least, lo stile del Caffè del Caravaggio in tazzina, ideata dal designer Giorgio Tedioli, ha saputo coniugare un carattere funzionale ad uno stile moderno e ricercato.
L’innovativa tazzina “Thermo Cup”, infatti, è stata studiata per mantenere sempre ottimale la temperatura del caffè. Anche il suo cucchiaino è stato progettato con caratteristiche innovative per ridurre la dispersione di calore e favorire la miscelazione dello zucchero, mantenendo la compattezza della crema tipica del Caffè del Caravaggio.
Il Caffé del Caravaggio nasce da un progetto di cultura e ricerca che ha richiesto la collaborazione di numerosi esperti e di due prestigiosi Istituti Universitari: l’Università di Udine, che vanta una specifica esperienza nel mondo del caffè, e il più autorevole Istituto nell’ambito Farmacologico, l’Istituto Mario Negri, per gli aspetti salutistici della bevanda.
In un progetto di qualità non poteva mancare un distributore di pari livello come Pellegrini Spa che aggiunge la referenza alla ricchezza gustativa del suo catalogo.

Per ulteriori informazioni http://www.caffedelcaravaggio.it/

Print Friendly, PDF & Email