Gusti.a.Mo19: dall’11 al 13 ottobre a Modena cibo e musica uniti insieme
9 Ottobre 2019
Piero Pompili: “In futuro la sala sarà preponderante”
10 Ottobre 2019

Campionato Mondiale del Pizzaiuolo: premiati due professionisti che hanno scelto il pomodoro Cirio Alta Cucina

Nuovi e importanti successi per i professionisti della pizza che scelgono il pomodoro 100% italiano di Cirio Alta Cucina. Alla 18° edizione del Campionato Mondiale del Pizzaiuolo – Trofeo Caputo, organizzata dall’Associazione Pizzaiuoli Napoletani e tenutasi durante il Napoli Pizza Village, non sono mancate grandi emozioni e sorprese, con oltre 600 pizzaiuoli provenienti da più di 40 Paesi e migliaia di persone accorse per assistere alla sfida.

Giuseppe Cardone

Ad aggiudicarsi il primo premio nella categoria Pizza Classica è stato Giuseppe Cardone, giovane ed emergente professionista, titolare delle pizzerie La Perla 3 che a Villaricca (Na) può contare su ben tre sedi. “La ricerca puntigliosa degli ingredienti è una priorità che dà corpo alle pizzerie La Perla, per questo utilizzo solo il pomodoro Cirio Alta Cucina che garantisce elevati standard qualitativi e un importante contenuto di servizio” spiega Giuseppe Cardone, che esprime grande soddisfazione per questo premio ricevuto.

Ciro Magnetti

Importante risultato anche per un altro pizzaiuolo che da anni ha scelto Cirio Alta Cucina: è Ciro Magnetti della pizzeria Olio e Pomodoro Doc di Melito, vicino a Napoli, che trionfa nella categoria più ambita di tutta la competizione, ossia la Pizza Napoletana S.T.G. Trofeo Caputo, e che già in passato si era distinto vincendo in altre specialità della competizione, a conferma della grande maestria e ricerca di ingredienti di qualità, ideatore nel 2015 della pizza per Amatrice.

Print Friendly, PDF & Email