www.ristorazionecatering.it
Marca 2015: la distribuzione italiana si incontra a Bologna
7 Gennaio 2015
www.ristorazionecatering.it
Perlenere e caviale italiano
8 Gennaio 2015

Cena a Mille, la solidarietà va in scena a Torino

www.ristorazionecatering.it

Scenograficamente imponente, ma, soprattutto, vera e sentita. Questa la sensazione di chi ha partecipato alla Cena a Mille organizzata dal Banco Alimentare a Torino lo scorso 29 dicembre.
Un’organizzazione ciclopica per mettere a tavola più di mille persone che, magari, in un anno, non hanno la possibilità di concedersi nemmeno una giornata al ristorante e, in una sera di festa, insieme a tante altre famiglie, possono apprezzare il piacere dell’accoglienza e del servizio che un grande ristorante sa offrire.
Tutto questo grazie al pensiero gentile dei volontari di Banco Alimentare che, per le feste di Natale, ormai da qualche anno, mette a segno questa straordinaria cena, preparata quest’anno dai cuochi dell’Associazione Chic.
Il programma prevedeva l’entrèe di Ivano Ricchebono del Cook di Arenzano, un baccalà su acque di pomodoro al basilico, cialda croccante e olio aromatico, il risotto Carnaroli, Parmigiano, trifolata di carciofi e succo di vitello di Marco Sacco del Piccolo Lago di Verbania, il Brasato di manzo al vino rosso speziato, su cremoso di patate alla vaniglia di Andrea Alfieri in forza alla Macelleria Motta di Bellinzago, il Tortino di ricotta, con pere al vin brulé di Andrea Ribaldone de I Due Buoi di Alessandria.
A loro, per aiutare nella preparazione si sono aggiunti volontariamente Luca Collami e Agostino Petrosino, oltre ad una schiera di cuochi delle diverse brigate e della Piazza dei Mestieri di Torino, il tutto servito a tavola da quasi 200 volontari ai quali si sono uniti Marco Lucchini di Fondazione Banco Alimentare, l’Arcivescovo di Torino, Nosiglia, Il sindaco Fassino e, a sorpresa, il Ministro delle Politiche Agricole, Maurizio Martina.
Un parterre eccezionale per una cena fuori dal comune che solo grazie all’energia della sezione piemontese del Banco Alimentare, guidata dall’infaticabile presidente Salvatore Collarino, con l’ausilio anche di un giornalista simbolo di Torino: Gigi Padovani.

Print Friendly, PDF & Email