Serata di “Culatello&Jazz” al castello di Roccabianca
7 Settembre 2011
Niko Romito e Feudo Antico insieme per “CasaDonna”
8 Settembre 2011

A Cheese non potevano mancare i formaggi del Regno Unito

Confermata la presenza del Regno Unito a Cheese 2011. Allora tutti pronti a degustare non solo gli squisiti formaggi, ma anche le classiche birre Real Ales che accompagnano il tutto. Dal 16 al 19 settembre a Bra.

cheese-2011-conferma-regno-unitoA Cheese non potevano mancare i formaggi del Regno Unito, non foss’altro per il nome dell’evento, ma in particolare perché è un’occasione straordinaria per consumatori e ristoratori di entrare in contatto con una tradizione casearia che si avvale, in molti casi, degli stessi metodi di lavorazione impiegati nei poderi inglesi nella metà del XIX secolo, con l’utilizzo di latte crudo e il processo di maturazione del formaggio nei teli, come nel caso del più famoso dei formaggi britannici: il Cheddar, che prende il nome dall’omonima cittadina nella contea inglese di Somerset.
Ma se il Cheddar è il più noto dei formaggi del Regno Unito, con il 66% dell’intera produzione casearia britannica, a Cheese si possono ascoltare molte altre straordinarie storie di produttori e, attraverso i loro racconti, scoprire e degustare formaggi artigianali di rara bontà.
Dall’erborinato Cornish Blue allo Yorkshire Wensleydale, preparato ancora secondo la ricetta del 1150, per arrivare all’appuntamento ormai consolidato con gli affinatori, come Neal’s Yard Dairy, che sin dalla prima edizione riunisce la produzione di decine di piccoli caseifici che altrimenti non sarebbero in grado di affrontare l’impegno di una fiera all’estero.
Un’occasione ghiotta per conoscere il variegato universo dei formaggi del Regno Unito, degustandoli con l’aiuto delle classiche Real Ales, le birre del Regno Unito non fermentate di altissima qualità che verranno proposte da un vero e proprio pub che l’ente organizzatore, la sezione italiana Food & Drink di UK Trade & Investment (UKTI), allestirà nel cuore di Bra, nell’area del Mercato Internazionale in Piazza Roma dallo stand B159 al B172.
La sezione italiana Food & Drink di UK Trade & Investment (UKTI) opera presso il Consolato Generale Britannico di Milano ed è un punto di riferimento preciso per tutti coloro che vogliono intraprendere relazioni commerciali con il comparto caseario del Regno Unito, e in generale con il settore agroalimentare.
A Bra Il 16 settembre alle ore 14.00 Vic Annells, Console Generale di S.M. Britannica e Direttore Generale per il Commercio e gli Investimenti  incontrerà la stampa e gli operatori presenti a Cheese.
 
Luigi Franchi

Print Friendly, PDF & Email