Chi sarà il vincitore della 7°Edizione Premio Bancarella della Cucina?
23 Luglio 2012
Il Consorzio della Focaccia di Recco per i bambini bielorussi, a ventisei anni da Chernobyl
23 Luglio 2012

Aprono i Chiquita Fruit Bar

chiquita-fruit-barChiquita è probabilmente uno dei brand stranieri più noti nell’immaginario degli italiani, perché tra i primi ad irrompere nei comportamenti d’acquisto grazie al fortunato sogan di Pirella: Chiquita, la banana 10 e lode. Da allora, siamo negli anni ’60, la banana è e rimane Chiquita. L’azienda ha fatto passi da gigante in questi 50 anni, raggiungendo un giro d’affari di più di 3 miliardi di US$, una presenza in 70 paesi con un totale di 21.000 dipendenti. A questo fa aggiunto un atteggiamento molto sensibile verso i progetti di sviluppo solidale nei paesi produttori.
In Italia il brand ha fatto un ulteriore passo avanti creando i Chiquita Fruit Bar, spazi in franchising dove sarà possibile consumare sani e gustosi snack tutti a base di frutta fresca.
“L’obiettivo del primo anno di attività è l’apertura di 10/15 Chioschi “Flagship” nelle principali città italiane – spiega l’amministratore di Chiquita Fruit Bar Italia, Ruggero Rovelli – da lì in poi comincerà lo sviluppo territoriale ramificato che, auspicabilmente, ci consentirà nei prossimi 5 anni di raggiungere i 200 punti vendita.”

I clienti dei Chiquita Fruit Bar infatti, potranno scegliere fra una ampia selezione di frutta fresca da gustare al naturale ed anche in rinfrescanti ‘Fruit Drink’ come spremute, frullati, smoothies, frappè, milk shakes e yogurt, da assaporare nell’originale bicchierone dei Chiquita Fruit Bar.
Il layout e l’allestimento dei Chiquita Fruit Bar è concepito per esaltare la naturalezza e la freschezza dei prodotti proposti. Gli espositori e le vetrine sono concepiti per dare ai clienti la possibilità di scegliere direttamente la frutta che il ‘Fruit Bar Team’ ed i suoi ‘Juice Artist’ provvederanno a trasformare nel prodotto richiesto da gustare all’interno del locale oppure da portare con se.

“Chiquita Fruit Bar si propone di affermare anche in Italia una modalità nuova, allegra, fresca, naturale di consumare e godere la frutta nei vari angoli delle città e dei principali centri commerciali – prosegue Rovelli – la frutta è servita  in tutte le sue possibili e più fantasiose declinazioni che vanno dal frullato allo smoothie, dalla macedonia al gelato di pura frutta, dal  ‘Bircher Muesli’ all’ultima scoppiettante novità del Chiquita Bubble Tea”.

I Chiquita Fruit Bar sono già presenti in Germania, Belgio, Svizzera e Dubai, ed ora è arrivato il turno del nostro Paese: “In Italia il marchio Chiquita è presente da più di 50 anni ed è leader indiscusso nel segmento delle banane – ha dichiarato il Vice President South Europe and Middle East, Paolo Prudenziati – L’offerta dei Chiquita Fruit Bar coincide perfettamente con i tratti di naturalità, gusto, competenza e qualità superiore che il consumatore italiano attribuisce alla marca”.
Un buon modo per arrivare al prossimo anno, anniversario dei cinquant’anni del’invenzione del bollino blu, applicato alle banane per dare loro una precisa identità.

Luigi Franchi

Print Friendly, PDF & Email