Matteo Lunelli eletto presidente Iwsc
3 Dicembre 2015
Terra Madre Salone del Gusto, il cuore di Torino
7 Dicembre 2015

Cotechino e Zampone in festa tra ricette e spettacoli

Zampone e Cotechino, prodotti che hanno conquistato le tavole di tutta Italia e hanno superato le barriere della stagionalità. Oggi, infatti, sono presenti nei menu di tutto l’anno e riscuotono grande successo anche grazie alle loro proprietà nutrizionali e qualità organolettiche che sono lo specchio di un territorio generoso e dell’amore per buona tavola.  Non più piatti tradizionalmente riservati alle festività natalizie, si prestano a varie interpretazioni culinarie e diventano protagonisti di una ricerca gastronomica di altissimo livello i cui risultati potremo presto conoscere anche attraverso la grande festa indetta dal Consorzio di Tutela che ha affidato ai giovani aspiranti cuochi il compito di valorizzarli.

Gli allievi di tutti gli istituti alberghieri d’Italia, Zampone e Cotechino Modena Igp e un libro di ricette: sono gli ingredienti che comporranno il menu di una grande festa per celebrare gli straordinari prodotti del territorio emiliano.
Il prossimo 5 dicembre alle ore 10,30 in piazza Roma a Modena sarà svelato il nome della scuola vincitrice del contest che ha avuto in questi mesi come protagonisti i giovani studenti: giudice d’eccezione lo chef Massimo Bottura che assisterà alla sfida durante la quale i 10 finalisti proporranno in diretta le ricette ideate per interpretare in chiave innovativa zampone e cotechino.
Hanno partecipato numerosi e a decine sono state le ricette presentate, varie e originali, raccolte nel Ricettario 2015 del Consorzio dal titolo Zampone Modena IGP: ad ognuno la sua ricetta, destinato a diventare uno strumento insostituibile per tutti coloro che tra i fornelli desiderano sperimentare: dallo zampone in versione sushi al falafel di lenticchie e cotechino, dai tacos di ceci e zampone allo zuccotto di cotechino e crema di Parmigiano Reggiano. Ricette per tutti, per la tavola delle feste, per incontrare il gusto dei più piccini, per chi predilige una cucina light e per coloro che amano lo street food; la versatilità dell’ingrediente analizzata, riscoperta, interpretata e reinventata ad uso e consumo di tutti i palati, anche i più esigenti.

Gli chef di domani, nella cornice fastosa della storica piazza dell’Accademia Militare di Modena, si esibiranno anche al cospetto di alcuni allievi di cucina militare della Scuola di Commissariato di Maddaloni (CE), i quali, oltre a ricevere un premio speciale da parte di Bottura, racconteranno abitudini e caratteristiche dell’alimentazione in caserma e proporranno uno showcooking a base di Cotechino e Zampone Modena IGP. Nel pomeriggio degustazioni e spettacoli per rendere davvero indimenticabile la festa che proseguirà la domenica con gli appuntamenti di Superzampone 2015 a Castelnuovo Rangone e Curiosa in Fiera a Modena Fiere.

Marina Caccialanza

Per ulteriori informazioni:

http://www.modenaigp.it/

https://www.facebook.com/consorziozamponecotechinomodenaigp

 

Print Friendly, PDF & Email