Franciacorta: le ragioni un successo costante
14 Novembre 2011
Arriva il mercato dei Vignaioli indipendenti
14 Novembre 2011

Tornano a crescere i prezzi agricoli

I prezzi dei prodotti agricoli tornano a crescere e, nel solo mese di ottobre, c'è stato un incremento generale del 3,3%. I dettagli all'interno dell'articolo.

aumento-prezzi-prodotti-agricoliTornano a crescere i prezzi agricoli, che fanno segnare un aumento del 2,5% delle quotazioni nel solo mese di ottobre, secondo le rilevazioni Ismea. L’intero aggregato ha prodotto un incremento mensile dei prezzi del 3,3%. Rispetto a un anno fa, l’indice dei prezzi agricoli ha fatto segnare una crescita del 9,4%.
L’aumento dei prezzi è derivato dai rincari degli ortaggi (+18,6% su settembre), dopo l’entrata in piena produzione dei prodotti in serra, e della frutta (+8,8%), legati alle variazioni stagionali. Aumenta la quotazione all’origine per il risone (+8%) e il vino in bottiglia (+8,1%), a seguito dei forti rincari delle uve.
A un’analisi più strutturata, tuttavia, emerge chiaramente che i prezzi non seguono la stessa dinamica per tutte le tipologie di prodotti: calano ancora i cereali (-5,4% da settembre), in particolare il granoturco, e gli oli d’oliva (-5,7%). Aumentano sensibilmente i prodotti zootecnici, con incrementi più evidenti per i prodotti avicoli (+3,2%) e il bestiame bovino (+3,2%), mentre è davvero ridotto il margine per i prodotti lattiero – caseari (+0,2%). Rispetto a un anno fa, tuttavia, i prodotti zootecnici sono quelli che più hanno beneficiato dei rincari, con un aumento del 12,1%.

Print Friendly, PDF & Email