Il parere del Professor Giorgio Calabrese
29 Novembre 2010
L’etichetta con l’origine sulle tavole degli italiani
29 Novembre 2010

Un danno per oltre 50 milioni di euro

Falso made in Italy danno per oltre 50 milioni di euro

”Il concetto che possano essere etichettati come made in Italy prodotti derivati da materie agricole estere, solo perché vengono lavorate da un’industria italiana, e talvolta addirittura su territorio estero – sottolinea il Presidente regionale di Coldiretti Emilia – Romagna, Mauro Tonello – è la negazione della qualità delle nostre produzioni”. “Il falso Made in Italy danneggia il nostro paese per oltre 50 miliardi di euro”.

Print Friendly, PDF & Email