Scelti per voi: i vini (che non ti aspetti) di Natale
11 Dicembre 2013
Simposio del Gusto al Casta Diva Resort
12 Dicembre 2013

DIM SUM arriva a Milano un’intrigante e gustosa tradizione cinese

Viaggiando si imparano molte cose. Le prime esperienze diverse si fanno senz’altro a tavola, specie per chi come il sottoscritto non cerca affannosamente un ristorante di cucina italiana ogniqualvolta si va all’estero. Così, quando si è curiosi, può capitare di conoscere tradizioni culinarie molto interessanti e al ritorno a casa, se rimane la voglia di ripeterle, è segno che si è stati bene e che si è azzeccata la scelta.

Uno di questi ricordi risale a quando anni or sono a New York entrai in un ristorante cinese molto datato, frequentato solo da cinesi, stupiti che un bianco entrasse in quelle sale, ma subito accoglienti verso l’ospite. Chiedemmo il menu, ma ci fecero capire che non c’era o meglio che il menu viaggiava per la sala su dei grandi carrelli su cui erano appoggiate innumerevoli bento box, gli ormai noti cestini contenenti cibo cotto al vapore e mantenuto caldo.

Quel giorno conobbi il modello di ristorazione che va sotto il nome di Dim Sum, un modo originale di servire il pasto, generalmente proposto sino a mezzogiorno, un’esperienza divertente e gastronomicamente gratificante dove, oltre a godere dello spettacolo del servizio, puoi mangiare tanto o poco, ma tutto al vapore, condividendo un momento conviviale con grande soddisfazione.

Al mio ritorno quando mi capitava di avere confidenza con qualche ristoratore cinese domandavo perché mai a Milano non si volesse introdurre questo modello; ebbene, a forza di insistere i più illuminati tra i ristoratori cinesi della città, Yike Weng e Chiara Wang Pei, già noti per il successo del ristorante Bon Wei di via Castelvetro, hanno avuto il coraggio di aprire un locale dedicato al Dim Sum e lo ha chiamato proprio DIM SUM.

Naturalmente sarà adattato ai nostri costumi e stili, non ci saranno carrelli immagino e non potrà essere aperto solo di mattina, altrimenti gli affari non decollerebbero e ci sarà anche qualche piatto aggiunto per completare l’offerta, ma l’idea c’è e mi piace pensare di esserne un po’ complice, dunque il mio augurio sarà ancora più sentito, anche se son già certo che per diverso tempo sarà meglio prenotare.

 

DIM SUM
Via Pisacane angolo via Nino Bixio
Milano

 

Aldo Palaoro

Print Friendly, PDF & Email