Fare il cuoco oggi
6 Febbraio 2020
Bolle, il ristorante su misura
10 Febbraio 2020

Ego Festival: il mondo della cucina si incontra a Taranto

Si svolgerà a Taranto nei giorni 16-18 febbraio l’ Ego Festival, la tre giorni che farà la città dei due mari anche capitale della gastronomia.

“Ego Festival, che è l’idea di EnogastroHub l’associazione nata per essere interprete dei bisogni del territorio e strumento per trasformare gli stessi in opportunità̀ – spiega Monica Caradonna, presidente dell’associazione – vuole essere una scatola, un contenitore dinamico e fluido in cui avviare una discussione intellettuale proprio su dove sta andando la cucina italiana”.

L’ evento, che si svolgerà nel Castello Aragonese, avrà un approccio innovativo e ampio: a partire dal  convegno di apertura (16 febbraio alle 17,30) su com’è cambiata la comunicazione nel mondo dell’enogastronomia, passando dalla cucina, la sala, ma anche la pizza, il pane, la comunicazione e lo storytelling. Martino Ruggeri, attualmente head chef di Ledoyen Pavillon e direttore scientifico del congresso. Circa 50 gli ospiti gli ospiti dell’ evento, tra cui:
Giuseppe Palmieri dell’Osteria Francescana e Marco Reitano , Antonio Casillo, Eugenio Boer, Esther Massats, Davide Guidara, Francesco Martucci, Gianfranco Pascucci, Pierdaniele Seu, Marco Civitelli, Floriano Pellegrino di Bros e il pasticciere Luca Lacalamita.

Associati ad EGO Festival, anche quest’anno, il Premio San Marzano Best Sommelier per il miglior sommelier di Puglia sostenuto dall’azienda vinicola presieduta da Francesco Cavallo, e che metterà in palio un’esperienza in uno chateau ed EGO Match, ovvero l’occasione per far incontrare domanda e offerta.

Tutte le informazioni e i dettagli sulla partecipazione e sull’elenco dei seminari è disponibile sul sito: www.egofestival.it

Print Friendly, PDF & Email