Pacchetto qualità. AICIG soddisfatta per due terzi: la regolamentazione dei volumi produttivi resta in stand-by
27 Giugno 2012
Sergio Esposito nuovo presidente di Edizioni Catering
28 Giugno 2012

European Hotel Managers Association e il progetto Corporate Social Responsibility

ehmaLa cultura della sostenibilità è tutta da costruire, in ogni settore economico. Nell’hotellerie ci pensa l’Ehma – European Hotel Managers Association –  con un progetto di Corporate Social Responsibility (CSR) pensato in collaborazione con l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli.
Di questo si è parlato al meeting tenutosi presso il Pullman Timi Ama Sardegna di Villasimius: i direttori dei migliori 4 e 5 stelle della penisola si sono incontrati per affrontare i temi di maggiore attualità del settore e definire i programmi futuri dell’associazione. Punto focale il nuovo progetto che ruota operativamente attorno a un sito Internet con il quale poter valutare le proprie performance CSR, compararle con i migliori standard internazionali e trovare validi consigli per le proprie politiche in materia.

L’approccio sostenibile è noto perché tutti ne parlano, ma non è ancora entrato in modo familiare in un sistema di offerta che, magari a causa delle piccole e medie dimensioni, a volte fatica a stare al passo con l’innovazione: oggi le imprese adottano volentieri misure che consentono di tagliare i costi nel breve termine, ma sono poco aperte all’investimento – per esempio in pannelli fotovoltaici o nell’architettura bioclimatica – da recuperare nel medio o lungo periodo.

La nuova piattaforma Ehma www.ehma-italia.it si inserisce pienamente nello sforzo formativo atto a far comprendere a tutti gli operatori quanto la nozione di lusso abbia oggi assunto sempre più il volto di una vacanza spesa in luoghi sicuri per la salute e il benessere tout-court.
«L’eco-sostenibilità degli hotel aderenti al progetto diventerà dunque un vero e proprio plus, un fattore di vantaggio competitivo, da comunicare attraverso una mirata operazione di marketing», racconta il docente dell’istituto partenopeo Ettore Regina che, insieme alla sua collega Francesca Graziuso e all’It manager Massimo Bucci, ha curato la realizzazione del software.

Ogni albergo aderente al progetto disporrà di una sua pagina personale e di un documento pdf riepilogativo mensile, che andrà ad aggiungersi al suo profilo generale. Tali informazioni saranno visionabili da tutti gli hotel facenti parte del sistema e verranno convogliate nella creazione di un report annuale. Quest’ultimo, analizzato e giudicato da una commissione Ehma, porterà all’individuazione della struttura ricettiva maggiormente sostenibile dell’anno, che riceverà il premio appositamente concesso dalla Presidenza della Repubblica Italiana alla European Hotel Managers Association.

Print Friendly, PDF & Email