Otto architetti nel Soave: quando la cantina è di design
25 Luglio 2012
Riconoscere la birra alla spina
26 Luglio 2012

Il Finissimo Cioccolato Belga sostenibile

barry-callebautLa sostenibilità è diventata la cifra stilistica di Barry Callebaut, produttore belga tra i più apprezzati dai pasticceri e dai cioccolatieri di tutto il mondo, grazie alla campagna  Growing Great ChocolateTM con cui, dal maggio scorso, Callebaut, il marchio gourmet dell’azienda, ha convertito l’intera produzione del “Finissimo Cioccolato Belga” all’utilizzo di cacao sostenibile.

Cent’anni di esperienza a fianco di chef, pasticceri, cioccolatieri e gourmand hanno aiutato l’azienda belga ad intraprendere la strada che va in direzione delle aspettative di un consumatore sempre più attento con le sue scelte a premiare aziende responsabili verso il futuro del mondo.
Attraverso la campagna Growing Great ChocolateTM, Callebaut® offre un sostegno attivo ai programmi formativi dedicati alle cooperative di agricoltori nelle aree di provenienza del cacao, finalizzati all’adozione di pratiche di coltivazione moderne e innovative. Attraverso queste pratiche l’azienda belga riesce a garantirsi la coltivazione sostenibile del cacao, contribuendo all’innalzamento del reddito dei contadini unitamente ad un sostegno alle famiglie dei coltivatori di cacao che garantisce maggiori opportunità di accesso ad assistenza sanitaria e istruzione.

“Per Callebaut®, questa storia suggestiva inizia direttamente dalle fave di cacao – racconta Pascale Meulemeester, vicepresidente Global Gourmet Brand Marketing – Grazie a Growing Great ChocolateTM condividiamo con i nostri clienti l’affascinante storia che sta dietro ai nostri prodotti e garantiamo loro che ogni singola fava di cacao utilizzata nella produzione di questo cioccolato provenga da agricoltura sostenibile”.

A favore della scelta gioca un fattore importantissimo: la storia e l’esperienza degli esperti Callebaut®, tramandata di generazione in generazione, che contribuisce ad esaltare aromi e qualità di fave di cacao ottenute da un processo di selezione molto rigoroso.
Ma questo non basta se, appunto, dietro non ci sta una conoscenza profonda delle tecniche di tostatura, macinazione e concaggio, patrimonio dei maestri che lavorano nell’azienda da tempo immemore.

Ora questo patrimonio viene messo a disposizione dei clienti che potranno entrare a far parte del
“Growing Great Chocolate Club – Maestri di Sostenibilità”, condividendone i valori di sostenibilità. A loro sono dedicati corsi e strumenti di comunicazione al consumatore come, ad esempio, l’esclusiva giacca personalizzata Growing Great ChocolateTM e l’ambito diploma di Maestro di Sostenibilità. Questi supporti sono stati studiati affinché possano informare il pubblico della loro scelta a favore di un cioccolato sostenibile.

Luigi Franchi

Print Friendly, PDF & Email