Ravioli ripieni di “picula ad caval” con verdure croccanti al burro di nocciola
29 Maggio 2013
A cena con Carlo Petrini, per la solidarietà
29 Maggio 2013

Franciacortando 2013, tra Bellavista e Contadi Castaldi

“Oggi chi viene in Franciacorta può trovare, insieme ad un bellissimo lago e a 2.800  ettari di vigne, un’ampia varietà di esperienze con percorsi sportivi per trekking, cavallo e bicicletta, un campo da golf tra i più belli della Lombardia e soprattutto la cucina di tanti piccoli ristoranti che, stimolati dalla presenza del primo tra i primi, il maestro Gualtiero Marchesi, hanno saputo inventare luoghi e sapori di grande fascino turistico. Con la manifestazione Franciacortando intendiamo moltiplicare le occasioni di incontro con un turista che è alla ricerca di una meta verde nella quale si possano integrare con armonia cultura del vino e del cibo, impresa e paesaggio, sport e benessere” afferma Francesca Moretti, presidente della Strada del Franciacorta e da dieci anni responsabile delle cantine Contadi Castaldi e Bellavista.

Il weekend dell’1 e 2 giugno sarà all’insegna di Street Food e Street Music per festeggiare Franciacortando, la manifestazione organizzata dall’associazione Strada del Franciacorta per valorizzare e condividere la bellezza di una terra che ha  saputo custodire la propria vocazione ad un’agricoltura di qualità, costruendo intorno al vino una  destinazione unica.

Nelle aziende del gruppo, Francesca Moretti ha proposto per gli appuntamenti del Franciacortando un unico filo conduttore identificato con “la strada” intesa come cammino che collega, unisce e mescola identità e differenze all’interno di uno stesso territorio. Così, anche le cantine di cui si occupa, e che fanno parte del gruppo Terra Moretti, hanno ideato eventi all’insegna di uno spirito nomade, aperto al viaggio e all’incontro.

Ad Adro, nella bellissima sede di Contadi Castaldi, una fornace ristrutturata ad arte, è stata ricreata l’atmosfera di una festa mediterranea attraverso una “maratona” di due giorni all’insegna del Franciacorta Rosé e della piadina, emblema di uno “street food” sano e gioioso [1-2 giugno, no-stop dalle ore 11.00 alle 23.00]. A celebrare questo cibo i fratelli Maioli di Milano Marittima, considerati i re della Piadina romagnola e oggi presenti anche a Roma negli spazi di Eataly.

Nella cantina storica di Erbusco, Bellavista, sono di scena i Musici di Parma, riuniti per un originale “ensemble” che fonde in maniera inedita generi musicali, voci e strumenti. Sabato 1 giugno, dalle 17.30 alle 20.00, musica jazz, pop e blues si incontreranno in un suggestivo grande concerto che partirà dalla via maestra, la musica classica. Il gran finale avrà come protagonista il Franciacorta Bellavista Vittorio Moretti 2006.

In entrambe le cantine, l’incontro con il vino sarà d’obbligo e avrà luogo attraverso laboratori di degustazione e visite guidate. In particolare, l’enologo Mattia Vezzola guiderà in Bellavista un percorso incentrato sulla riserva Vittorio Moretti. Attraverso la degustazione delle vendemmie 2004 e 2006, sarà possibile entrare nel cuore di un magico equilibrio tra natura e uomo. Lo stesso equilibrio che guida il futuro di una terra rimasta fedele all’antica vocazione per un’agricoltura d’eccellenza.

 

Print Friendly, PDF & Email