Andriani nuovo partner strategico dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo
25 Settembre 2019
Stefano Fagioli e la trattoria italiana fra passato e presente
27 Settembre 2019

Franco Pepe, al primo posto nella guida alle Pizzerie d’Italia 2020 del Gambero Rosso

Normale che Franco Pepe, della pizzeria Pepe in Grani di Caiazzo (CE) sia al primo posto assoluto con tre spicchi e un punteggio di 96/100 nella guida alle Pizzerie d’Italia 2020 del Gambero Rosso. Normale perché andare da lui significa vivere un’esperienza fuori dal comune rispetto a tutte le altre, alcune decisamente di alto livello, pizzerie italiane.
Non si tratta solo di pizza buonissima, a Caiazzo si fa cultura della pizza, si fa scienza della pizza e si applicano i principi di una corretta nutrizione grazie alla collaborazione che il patron di Pepe in Grani ha avviato con la biologa nutrizionista, Michelina Petrazzuoli, per redigere il suo menu funzionale che si richiama ai principi della Dieta Mediterranea.
 E poi l’ospitalità, che Franco Pepe, oltre a svolgerla nel migliore dei modi nella pizzeria, l’ha declinata in Autenthica, la più piccola pizzeria del mondo: otto posti per una degustazione delle sue pizze, raccontata e guidata da lui stesso.
Ma quello che sorprende di più dei risultati della Guida è che Franco Pepe, oltre ad essere il primo assoluto, è anche il patron della pizzeria al secondo posto in classifica con i tre spicchi e il punteggio più alto, 95/100: La Filiale, collocata nel Relais L’Albereta, in Franciacorta.
La Filiale è un progetto nato due anni fa dalla solida amicizia tra Franco Pepe e Martino de Rosa, direttore de L’Albereta e fondatore di AtCarmen insieme alla moglie Carmen Moretti.  

Il motivo del successo de La Filiale si legge nelle parole della guida: “Franco Pepe è un numero uno per rigore – anche personale – e metodo. Con il successo, rapido e unanime, della sua Filiale nordica ha dimostrato come, con una buona squadra e un sistema di lavorazione ben rodati, l’eccellenza della casa madre possa essere replicata senza problemi”.

Luigi Franchi

Print Friendly, PDF & Email