Fiorucci: innovazione di prodotto e strategie di crescita
8 Novembre 2013
“I Salumi d’Italia”: 32 racconti di gusto
8 Novembre 2013

Golosaria 2014, a Milano sfilata golosa

Presentata a Milano la nuova edizione di Golosaria, la manifestazione ideata da Paolo Massobrio e Marco Gatti che mette in scena la più importante rassegna espositiva legata alla migliore produzione eno gastronomica che si tiene a Milano durante l’anno.

Quest’anno l’ambiente scelto è tra i più apprezzati dai milanesi, perfetto per una sfilata golosa, il Superstudio Più di via Tortona 27, zona cool che già accoglie moda e design in altri momenti della vita cittadina e sempre con grande successo di pubblico.

Pubblico che, come gli altri anni, affollerà la manifestazione da sabato 16 a lunedì 18 novembre alla ricerca di prelibatezze offerte dai 140 produttori presenti, a spasso tra le 100 cantine selezionate “Top Hundred”, assistendo ai laboratori con oltre 50 appuntamenti con chef e degustazioni, partecipando a convegni di approfondimento sul momento che sta vivendo l’enogastronomia nazionale, gustando piatti della tradizione lombarda e non solo, vivendo lo show del sabato sera e tutti gli eventi del palcoscenico principale.

“Il bello di Golosaria – soprattutto quest’anno – dichiara Paolo Massobrio – è il debutto di tante novità alimentari, dalla birra agricola, ai magnifici dolci italiani ai prodotti salutistici. Golosaria, che ha il patrocinio di Expo 2015, si colloca come un evento di avvicinamento al grande appuntamento, mostrando l’incredibile dinamismo del settore alimentare italiano, che sceglie questo appuntamento per testare le novità. Qui davvero si può vedere l’Italia che fa l’Italia”.

La Salute nel Piatto è il tema di questa edizione di Golosaria unito ai nuovi focus della cucina italiana: creatività, identità, gusto, salute, sicurezza, community. Tra i temi su cui si punterà l’attenzione, la gastronomia multitasking con tutte le diverse proposte “smart” e il territorio come espressione di eccellenze gastronomiche ed enoiche.

Golosaria, naturalmente è anche un appuntamento molto atteso per i tanti ristoratori e negozianti premiati dalla Guida Critica Golosa, la “Bibbia del gusto” con oltre 1100 pagine e 800 segnalazioni da tutte le regioni.

 

Aldo Palaoro

Print Friendly, PDF & Email