Bonduelle: cresce il fatturato ad inizio agosto
4 Settembre 2011
Prima edizione per il “Tuscany Wine”
4 Settembre 2011

Hotel 2011 all’insegna dell’ecosostenibilità

La fiera Hotel, edizione 2011, sarà incentrata sul tema dell'ecosostenibilità. Grandi ospiti e interventi importanti, tra cui Christina Segni dello studio "Foster and Partners".

fiera-hotel-bolzanoAl centro della nuova edizione di “Hotel 2011”, in programma a Bolzano dal 17 al 20 ottobre, sarà lo studio e la promozione di tecnologie e tipologie costruttive, destinate alla ricezione turistica, rispettose del contesto in cui vanno a inserirsi e, in linea con i principi guida dell’ecosostenibilità. Dopo l’ideazione del nuovo marchio di certificazione energetica “Klimahotel”, nel corso dell’edizione 2009, “Hotel” è in prima fila tra quanti si battono per una capillare diffusione della bioarchitettura in Trentino Alto Adige.
Nel pomeriggio di lunedì, 17 ottobre, saranno presenti a Fiera Bolzano tecnici, esperti e architetti del paesaggio di fama internazionale, per un dibattito aperto sui problemi della costruzione in zone alpine, portando a esempio strutture preesistenti e “virtuose”.
Una curiosità: l’ospite d’onore della 35° edizione di “Hotel” sarà, quest’anno, Christina Segni, dello studio di architettura londinese “Foster and Partners”. Il suo intervento riguarderà il prossimo progetto di Norman Foster, il primo hotel a 7 stelle d’Italia, a Selva Gardena, con vista diretta sulle Dolomiti. L’hotel avrà suites da 80/90 metri quadri, verrà costruito dal 2012, contemporaneamente al restauro della funivia e, ciliegina sulla torta, è il caso di dirlo, offrirà ai suoi ospiti una piscina d’acqua salata sul tetto, con vista a 360° sulle Dolomiti. Resta da chiedere a miss Segni quanta ecosostenibilità pensano di impiegare per realizzare tutto questo.

Per saperne di più: http://www.hotel.fierabolzano.it/

Print Friendly, PDF & Email