www.ristorazionecatering.it
A Don Ciotti il Premio Gianni Masciarelli
13 Ottobre 2014
www.ristorazionecatering.it
Underground Coffee a TriestEspresso
13 Ottobre 2014

Hotel a Bolzano, un nuovo volto per l’hôtellerie

www.ristorazionecatering.it

Come ridisegnare gli spazi e ripensare le proprie offerte in risposta alle esigenze dei clienti per rinnovare l’hôtellerie contemporanea.
Di questo e di molto altro si parlerà lunedì 20 ottobre al convegno “RIcostruire?! – Albergatori e architetti alla ricerca di nuove strade”, in programma a Fiera Bolzano durante la 38° edizione di Hotel, la fiera internazionale dedicata all’ospitalità.
Il concetto nasce da attenta osservazione delle abitudini degli ospiti e dalle loro richieste, da riflessione profonda sui metodi e le strategie da adottare per rendere ancora più piacevole ed efficiente il loro soggiorno. Il settore dell’ospitalità turistico-alberghiera è in rapida trasformazione; diversi i turisti – più esigenti e selettivi, alla ricerca di esperienze totalizzanti che racchiudano cultura, storia, tradizione e gastronomia, desiderosi di familiarizzare col luogo che li ospita – profondamente mutati gli schemi, che costringono la moderna hôtellerie a rinnovarsi nei principi e nei modi.
Fulco del convegno saranno gli interventi degli architetti Wilfried Wang, professore presso l’University of Texas a Austin e titolare dello studio “Hoidn Wang” a Berlino, e Gerold Schneider, titolare dell’Herrn Gerold Schneider e dello studio di architettura “Allmeinde Architektur” a Lech, che affronteranno il tema del turismo inserito in un contesto armonioso con il territorio circostante.
L’evoluzione della domanda turistica e le nuove aspettative dei viaggiatori saranno il tema dell’intervento di Wang che mette al centro dell’attenzione l’atmosfera e l’autenticità dell’esperienza. Per il professor Wang non conta tanto il lusso della struttura quanto la sensazione tranquillizzante di semplicità che riesce a comunicare perché il turista preferisce ambienti caldi e accoglienti a luoghi moderni e tecnologici. Occorre dunque trovare un equilibrio tra ideale territoriale e realtà globale.
Concetto condiviso e perfezionato dall’architetto Schneider che lega le nuove tendenze del settore alberghiero in tema architettonico a quelle dell’esperienza gastronomica che, in linea con il calo di appeal che lusso e sfarzo registrano in generale, diventa un desiderio di autenticità e atmosfera. Grande importanza riveste, in questo contesto, per Schneider il ruolo del personale e la sua competenza.

L’appuntamento per approfondire queste e altre tematiche legate al mondo dell’hotellerie è dal 20 al 23 ottobre a Bolzano ad Hotel.

Marina Caccialanza

Print Friendly, PDF & Email