AgrieTour , in Fiera ad Arezzo dall’11 al 13 novembre
7 Novembre 2016
Italia al terzo posto in Europa per produzione di lievito
7 Novembre 2016

Il Manifesto dell’espresso italiano di qualità

Definire i parametri che individuano il profilo di un espresso di qualità. Far crescere ancora di più la cultura  della qualità lungo tutta la filiera, dai produttori agli operatori. Incrementare nel consumatore finale la capacità di riconoscere e apprezzare un espresso veramente di qualità.
Questi gli obiettivi dell’incontro ospitato il 27 ottobre 2016 al Centro Congressi di fieramilano, con il supporto di HostMilano e della stessa Fiera Milano, e organizzato da SCAE Italia, — capitolo italiano della Specialty Coffee Association of Europe. Scae Italia intende, infatti, farsi catalizzatore di un percorso che coinvolge le altre associazioni di categoria, gli esperti e in generale tutti gli attori della filiera nella definizione di un set condiviso di parametri qualitativi, oggettivi e sensoriali, di un espresso di qualità.
“Questa giornata è stata un importante punto di partenza — ha commentato Dario Ciarlantini, Coordinatore Nazionale di SCAE Italia — perché ci ha permesso di comprendere che questo percorso insieme è possibile. Abbiamo già programmato i prossimi appuntamenti, individuando gli obiettivi, le metodologie e di coinvolgere gli altri attori della  filiera dopo questa prima fase di fattibilità. Ci aspettano mesi di intenso lavoro, da qui a Host2017, ma siamo fiduciosi che porteranno a un salto qualitativo nell’approccio all’espresso dei baristas e nella percezione dei consumatori finali, obiettivo fondamentale per alzare l’asticella della percezione della qualità”.

Print Friendly, PDF & Email