I 16 chef di PASTA DAMARE
26 Novembre 2013
Consumi a Natale, – 47% in cinque anni
27 Novembre 2013

La birra con il kit

È divertente. È economico. Ed è pure legale. Fare la birra in casa è la nuova passione degli italiani. Non saremo i più grandi bevitori del mondo – consumiamo 28 litri di birra pro-capite all’anno, contro i 106 dei tedeschi -, eppure anche nel nostro Paese l’homebrewing, così si chiama la birrificazione domestica, sta prendendo sempre più piede. I metodi sono tre. Per i principianti assoluti, basta un piccolo investimento di denaro (e di tempo). È un po’ come giocare al piccolo chimico e il premio finale è una bella bionda.

Il metodo più semplice (ed economico) è il kit per birra. Si tratta di una latta contenente un malto già pronto per l’uso: basta mescolarlo con l’acqua e farlo fermentare per ottenere un prodotto di più che discreta qualità, di gran lunga superiore a molte birre di produzione industriale. Il kit è il modo più semplice e veloce per avvicinarsi al mondo dell’homebrewing. In commercio ne puoi trovare di tutti i tipi e per tutte le tasche. Oltre alla latta con il malto luppolato, i kit completi includono fermentatore, gorgogliatore, densimetro, travasatore, tappatrice e tutto quello che serve per iniziare a fare la birra.

Il metodo E+G

Per chi ha già qualche esperienza in fatto di homebrewing, meglio il metodo E+G (Estratto+Grani). Questa soluzione consente di ottenere birre personalizzate. L’E+G prevede l’uso di un estratto di malto non luppolato, lievito, luppolo e grani speciali, utili per dare più sapore e colore alla birra. Il metodo E+G richiede la giusta dose di esperienza, tanta passione e un’attrezzatura adeguata. Rispetto al kit, l’E+G è più impegnativo, ma i risultati (e la soddisfazione) sono di gran lunga migliori.

La birra dai grani

Per gli aspiranti birrai, c’è il metodo AG (All Grain). Si tratta del procedimento completo, quello seguito dai birrifici artigianali. Nessun kit e nessun estratto luppolato già pronto per l’uso. Sarai solo tu, la tua attrezzatura e le materie prime pure, da dosare e lavorare con tanta pazienza. La birra dai grani è difficile da realizzare. La produzione di birra artigianale per uso personale è legale; serve solo un’attrezzatura adeguata, attenzione massima e tanto tempo a disposizione.

 

Print Friendly, PDF & Email