Caltagirone: la Sicilia di Patti e Colonnetta al Ristorante Coria
20 Settembre 2019
Bologna. Arriva la pizza dell’ “Antica Pizzeria da Michele”
24 Settembre 2019

LSDM: il congresso di Paestum torna l’ 1 e 2 ottobre

Torna LSDM, il congresso internazionale di cucina d’autore in programma nei giorni 1 e 2 ottobre presso il Savoy Beach Hotel di Paestum (SA).

Lsdm  giunge alla 12° edizione con un programma inedito in cui la cucina sarà come sempre la protagonista ma senza gli showcooking, che per la prima volta in 12 anni non saranno eseguiti per dar spazio a dei “tavoli di lavoro” per ripensare la cucina sotto un aspetto più ragionato che “spadellato”.

Barbara Guerra e Albert Sapere, ideatori e curatori di LSDM, hanno così spiegato questo nuovo corso: «Una scelta che nasce dall’esigenza di porre sotto la lente di ingrandimento gli aspetti culturali e per così dire “umanistici” dell’alimentazione. Un gesto a nostro avviso necessario per comprendere appieno “l’universo” che si nasconde dietro al piatto, andando oltre la tecnica del singolo interprete».

A supporto della parte “in aula” sono stati invitati alcuni esponenti del mondo culturale e scientifico come Cesare Cunaccia, giornalista e trendsetter, Marco Malaguti, esperto di nutraceutica, la scienza che indaga sui principi nutritivi contenuti negli alimenti e i relativi effetti benefici per la salute; Lucia Galasso, antropologa dell’alimentazione;  a Nicoletta Poliotto, specialista in food marketing, il compito di rivelare i segreti di questo strumento ormai essenziale per tutti i ristoratori del nuovo millennio.

La chiusura sarà affidata ad Alain Passard, tristellato francese – vincitore dello Chef’s Choice Award per 50 Best Restaurants 2019 – celebre anche per aver aperto le porte al mondo vegetale e ai temi moderni come nessun altro prima.

«In sostanza – concludono i due curatori Guerra e Sapere – un momento di aggiornamento, scambio e confronto che riteniamo di fondamentale importanza per chiunque faccia parte del settore alimentare e gastronomico. Per la prima volta inoltre, in linea con le tematiche che verranno affrontate, LSDM 2019 sarà un evento completamente eco-friendly, con l’uso di soli materiali riciclabili e plastic free. A questo aggiungiamo il fatto che le donazioni, di 50 euro, fatte per accreditarsi, saranno effettuate direttamente sul conto corrente del Parco Archeologico di Paestum. Un’iniziativa che vuole sottolineare ancor più la visione culturale e globale di questa edizione del congresso».

www.lsdm.it

Print Friendly, PDF & Email