Nasce la collana “Le Bussole” di Confcommercio: Fipe firma la guida “La Ristorazione”
25 Settembre 2013
Una sera in viaggio tra orti e porti con Domenico Cilenti
26 Settembre 2013

Mamete Prevostini apre la sua nuova cantina a Postalesio

Con sede a Postalesio, in provincia di Sondrio, la famiglia di Paolo Mamete Prevostini ha inaugurato la nuova Cantina certificata CasaClima Wine, la prima realtà in Lombardia, la terza sul territorio nazionale.

La famiglia Prevostini ha iniziato ad amare il vino più di 70 anni fa, un sentimento che origina da un forte legame con il territorio, la Valtellina, appunto. Proprio per rafforzare il suo legame con il territorio, Mamete Prevostini ha voluto intraprendere il percorso di certificazione ambientale “CasaClima Wine” della nuova cantina che è stata inaugurata il 23 scorso alla presenza di circa 500 persone, su prenotazione, tra clienti storici e potenziali, giornalisti, autorità locali, rappresentati di Enti e Istituzioni del panorama enologico e gastronomico locale come industriale a livello nazionale. In particolare la presenza del dott. Ulrich Klammsteiner per CasaClimaWine, Federico Bonini, sindaco di Postalesio, Severino De Stefani, assessore all’agricoltura, ambiente e aree protette e di Paolo Prevostini in rappresentanza della sua famiglia, anche titolari del Ristorante il Crotasc di Mese.

Un grande momento per la Mamete Prevostini che ha inteso condividere con tutto il territorio Valtellinese l’impegno di anni di lavoro per ottenere questa certificazione CasaClima Wine dove l’Agenzia con sede a Bolzano, ha valutato la compatibilità ambientale, l’efficienza energetica dell’edificio, oltre ai consumi di risorse lungo l’intera filiera produttiva del vino, dalla raccolta della materia prima all’imbottigliamento e trasporto. La nuova cantina di Postalesio racchiude in sé tutta la filosofia che da sempre contraddistingue l’azienda: essenzialità e concretezza del prodotto “Vino di Valtellina”, processo di vinificazione all’avanguardia e attenzione al territorio.

La cantina si sviluppa su 3.000 mq ed è disposta su tre piani che consentono una lavorazione del vino a caduta naturale. Nello specifico, al piano superiore avviene l’appassimento e la pigiatura, al piano intermedio la fermentazione e al piano interrato l’affinamento. I lavori della cantina sono iniziati nel 2009 con l’obiettivo di realizzare una cantina che concretamente comunicasse l’attenzione dell’azienda al territorio, alla natura, oltre che alla produzione di Vini di Valtellina. Nello specifico, il protocollo di certificazione CasaClima Wine è strutturato secondo tre aree di valutazione – Natura, Vita e Trasparenza – che individuano i diversi aspetti della sostenibilità.

Grazie all’installazione di un’impiantistica efficiente e allo sfruttamento dell’energia solare, mediante impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica, si prevede di coprire oltre il 50% dei fabbisogni di energia primaria dell’edificio con energia rinnovabile prodotta in loco. Anche un uso efficiente delle risorse idriche e il mantenimento del ciclo naturale dell’acqua sono strategie indispensabili per ridurre i consumi e limitare l’impatto ambientale legato ai processi di vinificazione. Per questo progetto è stata prevista l’installazione di dispositivi idraulici ad alta efficienza, il mantenimento di un’elevata permeabilità del suolo, lo smaltimento in loco delle acque meteoriche, la pulizia con acqua sotto pressione dei recipienti e delle attrezzature, oltre che dei locali.

Interessante anche la premiazione del Concorso SCENDI IN CANTINA ART CONTEST agli studenti del Liceo Artistico G. Ferrari di Morbegno.

Una visita sarà la migliore cosa anche nel prossimo week-end quando a Tirano si terrà il 27/28 e 29 la manifestazione SFORZATO EXHIBITION 2013 con tutti 28 produttori di Sforzato.

Per maggiori informazioni: www.sforzatoexhibition.it

Cantina Mamete Prevostini
Località Ganda Nuova, 3
Postalesio (Sondrio)
Tel: 0343 41522
www.mameteprevostini.com
info@mameteprevostini.com

 

Rocco Lettieri

Print Friendly, PDF & Email