Nel panorama ittico arriva il marchio “Gustavo pesce di lago”
6 Luglio 2011
Giorgio Calabrese spiega perché i grassi creano dipendenza
6 Luglio 2011

La Mazzetti d’Altavilla sbarca in Oriente

essentia-insieme-mazzettiIl recente “Vinexpo” di Bordeaux ha sancito l’ingresso di Mazzetti d’Altavilla nel mercato di settore dell’Asia Orientale. La storica casa di distillazione piemontese, con sede nel Monferrato, ha infatti accolto visitatori provenienti da Cina, Giappone, Malesia, Vietnam e India nel suo stand “Distillatori del 1846”, all’ultimo Salone internazionale del vino e distillati.
L’azienda, evoluzione della distilleria di grappa di Filippo Mazzetti (1816-1855), a Montemagno, ha intrapreso una nuova strada, che potrebbe rivelarsi molto proficua. Tra i prodotti più apprezzati dagli operatori asiatici si segnalano, infatti, “Essentia Vitae”, una delle ultime novità della Casa, nelle tre versioni «8», «4» e «6», numeri che ricordano la data di fondazione e servono ad indicare tre grappe a bassa gradazione alcolica, composte da uve di moscato, malvasia o rouché. Ad attirare i nuovi clienti è stato soprattutto il packaging, progettato in una serie di involucri minimali, destinato a un pubblico soprattutto femminile.
I progetti di sviluppo prevedono, d’ora in avanti, il consolidamento dei nuovi contatti in Estremo Oriente e un crescente interesse della Casa nel nuovo compito di rappresentare il “Made in Italy” nel mondo.

Per saperne di più: http://www.mazzetti.it/

Print Friendly, PDF & Email