L’azienda agricola Gaggioli sconfigge la crisi di mercato
30 Novembre 2011
Appuntamento da Eataly Torino con “Il treno della memoria”
1 Dicembre 2011

Mozzarella di bufala a vita per i Coldplay (e Fiorello)

mozzarella-bufala-coldplay-fiorelloTra le curiosità di questa settimana, il Consorzio della Mozzarella di Bufala Campana Dop ha lanciato una nuova sfida. Dopo il celebre show di Fiorello con il leader dei Coldplay Chris Martin (“Ma i Coldplay si separano? È una bufala?”; la risposta di Martin, che coglie al volo l’analogia, è “Mozzarella” – puntata di “Il più grande spettacolo dopo il big bang” del 21 novembre) il Consorzio ha deciso, con una mossa a effetto, di rifornire a vita i Coldplay di mozzarella di bufala (ma solo quando visiteranno nuovamente il Belpaese) per ringraziarli della loro involontaria “pubblicità”, con un avvertimento agli addetti del settore: d’ora in avanti, il Consorzio si batterà per cancellare l’uso di “bufala” come sinonimo di “bugia”, ritenuto sfavorevole per l’immagine di centinaia di produttori. È possibile?
“Quello che abbiamo fatto non è altro che un dono simbolico ai Coldplay. Il mondo della musica conta numerosi estimatori della mozzarella dop. La fornitura al gruppo inglese è un po’ il nostro ringraziamento a tutte le star internazionali che negli ultimi anni hanno confessato il proprio amore per la mozzarella di bufala – ha dichiarato Domenico Raimondo, presidente del Consorzio – Chiediamo invece a Fiorello di aiutarci, per trovare un nuovo sinonimo per dire bugia, problema che da sempre ci troviamo ad affrontare. Non usiamo più bufala. Quando assaggerà il nostro prodotto capirà che non c’è nulla di più vero e reale ”.
La fornitura di mozzarella, promessa anche a Fiorello, sarà esclusivamente on demand, e potrà invogliare gli stessi Coldplay ha organizzare una data del tour in Italia.

Print Friendly, PDF & Email