I 711 libri di Antonelli per il day hospital oncologico
5 Luglio 2012
Frigerio e Bellavista: una bella storia per il decimo compleanno del locale lecchese
5 Luglio 2012

Tra musica d’autore e palati fini, parte il V Campionato di Pesto al mortaio

pesto-championshipAll’ultima eliminatoria dell’edizione precedente, al TASTE di Firenze, c’eravamo anche noi: dieci agguerriti con concorrenti diversi per età, professione e provenienza si sfidarono a colpi di mortaio per realizzare in tempo record un pesto genovese a regola d’arte, e ci pare di sentire ancora quel profumo inconfondibile (http://www.ristorazionecatering.it/novita-alimentari/nati-con-il-pestello-in-mano-taste-ultima-gara-campionato-del-mondo-di-pesto-al-mortaio).

Ma il tempo passa ed è già ora di ripartire, sabato 7 luglio, con la V edizione del Campionato Mondiale di Pesto al mortaio: dove? A Genova, ovviamente, e non in un luogo qualunque, ma in Piazza del Campo, proprio accanto a ViadelCampo29Rosso, lo storico emporio musicale dedicato a Fabrizio de Andrè e a Gianni Tassio che per primo aprì quella che sarebbe diventata molto di più di una semplice bottega, ma un vero e proprio centro culturale della mitica Scuola Genovese.

La location non è dunque stata scelta a caso dagli organizzatori, l’Associazione culturale dei Palatifini, in collaborazione con ViadelCampo29Rosso e ai CIV locali: la gara, che inizierà alle 17, vedrà infatti sfidarsi, oltre gli abitanti residenti della zona, alcuni dei protagonisti della canzone genovese d’autore, Vittorio De Scalzi, Max Manfredi, Cristiano Angelini, Sergio Alemanno e Laura Olivari, e a fine competizione Vittorio De Scalzi si esibirà suonando la mitica Esteve di Fabrizio De André, la chitarra conservata insieme ad altri preziosi cimeli e oggetti d’epoca in emporio.

La giuria sarà composta da Don Andrea Gallo, dal giornalista Roberto Zaino, gli imprenditori Marco Briano e Alessandro Cavo, e da Roberto Panizza e Sergio Di Paolo, rispettivamente presidente e vice-presidente dell’Associazione Palatifini.
Un appuntamento, per tutti i palati e le orecchie fini, da non perdere.

Per maggiori informazioni e partecipare: www.pestochampionship.it

Print Friendly, PDF & Email