Il prodotto tipico conquista il turista e non solo
26 Agosto 2011
Tutto ciò che dovreste sapere sul peperone
27 Agosto 2011

Nuovo look per il Franciacorta Argens Satèn Brut La Montina

Le Tenute La Montina rifanno il look al loro Franciacorta Argens Satèn Brut, immettendo nel mercato il nuovo formato Magnum per esaltare al massimo le sue proprietà. Michele Bozza spiega il perché di questa scelta.

nuovo-look-franciacorta-argens-saten-brutSi rifà il look il “Franciacorta Argens Satèn Brut”, delle Tenute La Montina, con il nuovissimo formato Magnum, concepito per esaltare al massimo la struttura del Satèn. Il vino della maison franciacortina deriva dalla pigiatura di uve Chardonnay con lo speciale Torchio verticale “Marmonier”, poco diffuso nel nostro Paese, ma che permette di salvaguardare tutte le proprietà organolettiche delle uve. Queste ultime sono raccolte nei vigneti Rubinia e Dossello, tra i più vecchi dell’azienda, orientati verso il lago d’Iseo.
Come ha spiegato Michele Bozza, direttore marketing dell’azienda: “Il nuovo formato permette alla struttura del nostro Satèn, un vino che è la massima espressione del nostro territorio, di evolversi ulteriormente, esaltandone i sapori e gli intensi profumi. Si va ad affiancare alle altre nostra Magnum, del Brut e dell’Extra Brut. Nel 2012 abbiamo in previsione anche la Magnum del Franciacorta Aurum Millesimato”.
La fermentazione del Satèn avviene in barriques di leggera tostatura, in modo da conferire al vino eleganza, finezza e delicate sfumature di vaniglia. Il risultato finale è un vino con spuma soffice, un perlage delicato e un caldo colore paglierino di tonalità variabili, a seconda dell’annata. Il bouquet si presenta complesso, con sentori di acacia, tiglio e miele. In bocca lascia una piacevole sensazione di “setosità”. Per queste sue caratteristiche, è l’ideale accompagnamento di primi piatti delicati, pesce e carni bianche.

Per saperne di più: http://www.lamontina.it/

Print Friendly, PDF & Email