Disciplinare per la produzione della porchetta di Ariccia
19 Giugno 2011
Previsioni estate 2011: cresce il turismo cala la spesa
20 Giugno 2011

La porchetta di Ariccia è ora IGP

porchetta-ariccia-igpLa porchetta di Ariccia, simbolo gastronomico del Comune, riceve ufficialmente dall’Unione Europea il riconoscimento come prodotto IGP. Lo ha comunicato Ministero delle politiche agricole, a seguito della pubblicazione del Regolamento sulla Gazzetta ufficiale dell’UE.
Secondo il disciplinare, l’Indicazione Geografica Protetta (I.G.P.) “Porchetta di Ariccia” è riservata esclusivamente al prodotto di carne suina del territorio del Comune di Ariccia, comune della provincia di Roma, una delle località più conosciute e popolari dei Castelli Romani e le cui fasi di lavorazione sono rispondenti alle condizioni ed ai requisiti stabiliti dal disciplinare di produzione (leggi qui). Innanzitutto la materia prima deve essere proveniente da suini di sesso femminile, iscritti ai libri genealogici delle razze Landrace, Large White, Pietrain e relativi ibridi.
È ammessa sia la tipologia porchetta intera, il cui peso deve essere tra i 27 Kg e i 45 Kg, sia il “tronchetto”, corrispondente alla porzione della mezzena di suino, compreso fra la 3° vertebra dorsale e l’ultima vertebra lombare, di peso tra i 7 Kg. e i 13 Kg.

Le caratteristiche di seguito definite, della crosta e del gusto, sono riferite sia per la porchetta intera che per il tronchetto.

Le peculiarità caratteristiche del prodotto sono la crosta, di consistenza croccante, colore marrone e gusto sapido nella parte superiore e consistenza morbida nella zona sottopancia. Tale croccantezza deve essere ottenuta attraverso un’adeguata cottura, rimanendo inalterata anche dopo svariati giorni dalla cottura secondo un preciso metodo di produzione. La carne sapida e di colore fra il bianco e il rosa è aromatizzata al rosmarino, aglio e pepe nero e commercializzata nella tipologia intera o in tronchetto, ovvero confezionata intera, in tranci o affettata.
Il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti dichiara che “il riconoscimento da parte dell’Unione Europea del marchio Igp per la ‘Porchetta di Ariccia’ rappresenta un successo per tutto il settore enogastronomico del nostro territorio e per quei produttori che nel tempo hanno continuato a investire per fare di un prodotto legato alla storia e alla tradizione della provincia romana un’eccellenza riconosciuta e apprezzata a livello internazionale”.
“Ringraziamo coloro che con il proprio lavoro e con passione quotidiana hanno consentito il raggiungimento di questo importante traguardo. – prosegue Zingaretti – Voglio ribadire, ancora una volta, l’impegno costante dell’Amministrazione provinciale nella tutela e nella promozione dei nostri sapori su cui è necessario continuare a investire per centrare altri importanti obiettivi strategici per la crescita e lo sviluppo dell’economia”.

Print Friendly, PDF & Email