www.ristorazionecatering.it
World Chocolate Masters, pasticcere italiano cercasi
8 Ottobre 2014
La Grande Dolcezza, a Modica
9 Ottobre 2014

Raffinate passioni create in famiglia

www.ristorazionecatering.it

La storia del Ristorante Tarantola è anche una storia d’amore iniziata con la mamma Anna e il papà Italo. La passione che papà Italo aveva per la convivialità è stata trasmessa a tutta la famiglia. Oggi si cerca di arricchire questa passione con la ricerca continua di prodotti tradizionali che garantiscano genuinità e freschezza e con l’attenzione al cambiamento delle nuove tendenze culinarie. La famiglia si è allargata. Grazie all’aiuto dei collaboratori meglio si esprime la creatività e la fantasia degli autori. Si condivide la voglia di imparare, di migliorare e di crescere insieme. Una famiglia senza confini. Oggi il locale è in mano a Vittorio, classe 1962, che dopo la scuola professionale di Casargo si inserisce nel ristorante di famiglia dal 1976. Vittorio già dai primi anni sperimenta una ricerca più innovativa che va approfondendosi e migliorando con le competenze professionali di chi è aperto verso il mondo, stimolato da letture dei grandi della cucina. Vittorio pur lavorando fortemente con il concetto di “chilometro zero” preferisce dire che lavora nel rispetto del “chilometro buono” ricercando e selezionando prodotti ottenuti con metodologie biologiche. Oggi la sua cucina si ispira a quella che Brillant Savarin nella Fisiologia del gusto definiva: “Noi siamo quello che mangiamo” e quindi tradizione per la propria terra e rispetto della materia prima.
La cucina del Tarantola, come la vita, segue il ritmo delle stagioni. Ogni stagione ha i suoi frutti, i suoi ortaggi e i suoi aromi. L’autunno appena iniziato vede piatti corroboranti come: Sformato di zucchina, castagne e tartufo Nero; Terrina di foie gras con composta di caco vaniglia; Ravioli di castagne; Paccheri con gamberi rossi, crema di sedano rapa e arancia; Risotto con crema di robiola e funghi porcini; Galletto ruspante al curry con fagioli borlotti e bacon; Maialino da latte al miele, aceto balsamico, verze taccole e cipolline. Formaggi selezionati e ricercati nel panorama delle Prealpi Lombarde e Piemontesi accompagnati con pane alla frutta, confetture di frutta alla senape, e per chiudere in dolcezza, con dolci tutti fatti in casa: la Creme Brulé al pistacchio; Il tortino di cioccolato caldo con gelato al the verde; La crostata di ricotta con gelato ai mirtilli selvatici; La torta calda di noci con semifreddo al gianduia.
Per i vini nessun problema: una “Carta” senza pretese ma ampia nella selezione di vini nazionali e esteri. Diversi i menu abbinati a vini appositamente scelti per completarne ed esaltarne il gusto nel modo più adeguato. Diverse scelte di distillati, grappe, cognac, armagnac, calvados, rhum agricoli. Grazie alla sua creatività il ristorante è diventato meta sicura per chi sa apprezzare la cucina d’autore.
Tarantola è anche specializzato in Catering (alta cucina ovunque tu desideri). Il servizio offre soluzioni adatte sia a piccoli gruppi che ad un pubblico di eventi importanti.  I menu suggeriti possono essere adattati a seconda delle esigenze per rispettare i gusti e le necessità dettate dall’occasione.
Merita una visita la pasticceria-panetteria artigianale di famiglia situata in Piazza Libertà, 6 ad Appiano Gentile. Le produzioni di Pasticceria accompagnano ciascun menu per assicurare una degna conclusione a ogni esperienza gastronomica. Accanto ai dolci al cucchiaio, nel menu del Ristorante hanno particolare rilevanza anche i dolci delle ricorrenze come panettoni, colombe e i più “profani” cioccolatini di San Valentino. La collaborazione tra Ristorante e Pasticceria garantisce che ogni dettaglio contribuisca a creare un’esperienza omogenea, in perfetto accordo con i desideri della clientela.
Nell’edizione di Orticolario, tenutosi a Villa Erba nei giorni scorsi, Vittorio e il suo staff ha cucinato per tre giorni nella stupenda Villa patronale offrendo anche momenti di relax con le bollicine franciacortine di Contadi Castaldi nelle tre versioni: Brut, Saten e Rosè e il rosso Ebo Val di Cornia dell’azienda Petra, sempre del gruppo Moretti.

Rocco Lettieri

Ristorante Tarantola
Via Della Resistenza, 29
22070 Appiano Gentile (CO)
Tel: +39 031.930990
www.ristorantetarantola.it

 

Pasticceria
piazza Libertà 6
Appiano Gentile (CO)
Tel. e Fax. 031 890612
info@pasticceriatarantola.it

Print Friendly, PDF & Email