Chiamata per i giovani vignaioli d’Italia: torna il concorso Next In Wine 2012
6 Luglio 2012
Obiettivo: crescere
9 Luglio 2012

Sapori da Mare in tour tra le Perle del Ferrarese

sapori-da-mareL’anteprima fu in maggio con due giornate dedicate alle cicloescursioni golose. Ma dal 29 giugno è ufficialmente partita la terza edizione di “SaporiDaMare”, il tour itinerante fra le diciassette Perle del Ferrarese che fino al 7 ottobre animerà di incontri ed eventi tutto il territorio di Comacchio e dei Lidi. Perché “il Cibo è Spettacolo” ha dichiarato Mauro Spadoni, organizzatore della kermesse in collaborazione con il Comune di Comacchio, la Provincia e Camera di Commercio di Ferrara, la Regione Emilia Romagna e di una vastissima platea di associazioni, consorzi, istituzioni e imprese operanti nel settore agroalimentare e della promozione turistica.

“Sono circa una quarantina le giornate dedicate agli appuntamenti e costituiscono una grande vetrina per il ‘made in Fe’ enogastronomico; oltre all’estrema ampiezza nel patrimonio di prodotti e professionalità settoriali coinvolte, mi piace rimarcare l’impegno all’integrazione e sinergizzazione che si è instaurato fra il nostro tour itinerante e molteplici e qualificatissime vetrine promozionali e di animazione turistica, non soltanto di ambito locale”.

Come il connubio con l’evento-contenitore regionale “Emilia Romagna è Un Mare di Sapori” e “Calici di Stelle”,  kermesse nazionale di Città del Vino e Movimento Turismo del Vino nell’ambito del quale il 10 agosto Comacchio ospiterà il banco d’assaggio ai vini ‘di sabbia’ d’Italia. Oppure come il debutto di “CinemaDivino”, una rassegna di film in cantina e, ancora, come espresso dalla collaborazione con la Condotta di Ferrara di Slow Food per le cena a tema “Prove Tecniche di Alleanza” dedicate ai Presidi Slow Food – locali e non – e l’abbinamento fra specialità tipiche e nuovi prodotti del ‘made in Fe’ agroalimentare.

“Attenzione centrale sarà riservata al turismo familiare, da sempre pilastro della nostra industria dell’ospitalità, ed in particolare ai più piccoli: con i laboratori “La mia Merenda Sana, Locale e Stagionale” e “Mani in Pasta”, gli aperitivi di “Comacchio Forever: i Turisti raccontano” e le animazioni e preparazioni gustose del “Teatro di Fattoria” continua Spadoni.

In calendario anche molte altre iniziative: le “Cene con Delitto…Gastronomico” nelle quali i commensali debbono indovinare – fra le pietanze – l’ingrediente ‘intruso’, la “Jazz&Food a tutta birra” nel quale si mixeranno musica, cucina e birra, “Riso&Risate: Il Cibo è Magia”, che fonderà il cereale d’acqua alla comicità e “Fascino, Emozioni&Sapori del Delta”, durante il quale si abbineranno fotografia, prodotti alimentari e vini provenienti dal Parco del Delta del Po.

Continuano le ciclopasseggiate anche in concomitanza con le principali sagre e feste enogastronomiche dell’estate (dalla Vongola di Goro alle Giornate del Riso di Jolanda di Savoia dalla fiera dell’Aglio di Voghiera e del Vino di Bosco a San Giuseppe, fino alle autunnali Sagre del Radicchio di Bosco Mesola e dell’Anguilla di Comacchio) con momenti di degustazione e di cultura.

Senza dimenticare chi quest’anno è meno fortunato: “Abbiamo deciso di destinare, insieme ai nostri partner, cinque euro a partecipante sull’incasso dei momenti conviviali organizzati direttamente a favore dei territori colpiti dal terremoto” aggiunge Mauro Spadoni, “e il 9 agosto abbiamo calendarizzato, nell’ambito delle cene dedicate ai Presidi Slow Food, una serata speciale nel corso della quale – in cucina – mi piacerebbe poter avere l’onore di ospitare e lavorare fianco a fianco con colleghi-chef della nostra provincia che hanno subito danni dal terremoto”. L’invito è aperto.
Per consultare il programma completo e conoscere i tanti pacchetti vacanze, cliccare su
www.saporidamare.it

Print Friendly, PDF & Email