Edizione 2011 per il concorso “Esploratori del Gusto”
17 Luglio 2011
Caffè sempre più caro al bar
18 Luglio 2011

La selezione del sindaco ha il suo vincitore 2011

sindaco-finaE’ l’“Igp Sicilia Kiké Traminer Aromatico 2010”, delle cantine “Fina Vini” di Marsala, il vino preferito dai sindaci dei comuni delle “Città Del Vino”. Questo è il risultato della decima edizione del concorso enologico internazionale “La selezione del sindaco”, che premia il lavoro dell’azienda siciliana su un vitigno abitualmente coltivato nel Nord d’Italia, ma che ha dato buoni risultati anche nel meridione.
“Al traguardo dei suoi primi 10 anni – ha spiegato il presidente delle “Città del Vino” Giampaolo Pioli – la Selezione del Sindaco si conferma uno dei più importanti concorsi enologici italiani, con oltre 1.100 campioni in gara dall’Italia e da molti Paesi Europei e, per la prima volta, con più di 80 medaglie d’oro. Ai vini da vitigni autoctoni italiani va il palmares dei riconoscimenti, a fronte delle 20 medaglie d’oro assegnate ai vitigni internazionali. Il Veneto è la regione più premiata, ma va sottolineata la grande performance del Sud Italia, a conferma della straordinaria qualità dei suoi vini e dell’importante passo in avanti delle cantine del Mezzogiorno che sempre più si stanno imponendo all’attenzione degli esperti e dei consumatori”.
Assieme al Traminer siciliano, infatti, sono state assegnate altre tre gran medaglie d’oro a “Igt Masetto Dulcis”, della cantina “Endrizzi” di San Michele all’Adige, a “Alto Adige Moscato Giallo Doc Vinalia 2009” della “Cantina produttori” di Bolzano” e a “Dao Munda Tinto 2008”, vino portoghese della cantina “Fontes de Cunha” di Nelas.
Il meccanismo del concorso è da tempo collaudato: l’azienda produttrice e il Comune in cui sono localizzati i vigneti sono assieme in gara. Sono ammessi solo vini Doc, Docg e Igt, con un quantitativo di produzione compreso tra le 1.000 e le 50.000 bottiglie. Dopo 10 anni, il concorso ha inoltre avviato un importante svolta ecologica, dicendo addio alla carta per le valutazioni (15.000 i fogli risparmiati) e sostituendola con un nuovo sistema elettronico di votazione, approvato dall’“Organisation International de la vigne et du vin”. In totale, il medagliere dell’edizione 2011 ha premiato i partecipanti con 4 gran medaglie d’oro, 104 medaglie d’oro e 227 medaglie d’argento.

Per saperne di più: http://www.terredelvino.net/http://www.selezionedelsindaco.it/

Print Friendly, PDF & Email