I 50 presidi Slow del formaggio a Cheese
27 Agosto 2015
Le buone soluzioni per il servizio al ristorante
28 Agosto 2015

Soave Versus dal 5 settembre a Verona

Oltre 40 cantine selezionate con più di 200 pregiate referenze, artigiani del gusto, grandi chef, comunicatori e artisti saranno protagonisti di un’edizione straordinaria di Soave Versus, l’evento cult del Consorzio dedicato alle migliori interpretazioni del Soave, allo stile e ai valori del territorio, in programma dal 5 al 7 settembre torna al palazzo della Grand Guardia di Verona.
Un format originale e fortunato, quello di Soave Versus, dove il vino diventa l’ideale punto di accesso ai mondi più innovativi del sapere e del saper fare.
Il vino, infatti, è sintesi di storia e innovazione, passato e futuro, bellezza e amore per la vita, il tutto raccolto in quel “saper fare tipicamente italiano” per un comparto produttivo che oggi a livello nazionale vale oltre 14 miliardi di euro.
Soave Versus si propone quindi di coinvolgere tutte le espressioni produttive veronesi e non solo, valorizzando, oltre al vino, tutto il ricco patrimonio artigianale e culturale della provincia scaligera.
Il tutto sarà declinato in un contesto di classe ed esclusività coinvolgendo nel gioco intrigante del confronto ristoratori e sommelier accompagnati da Fede&Tinto, della trasmissione Decanter di Rai Radio2.
Accanto a loro chef di rango che si confronteranno fra tradizione e innovazione in una serie di cooking show dinamici e coinvolgenti.
Glamour, stile, distintività, narrazione del vino, saranno solo alcune delle parole chiave attorno alle quali ruoteranno focus di approfondimento, forum e laboratori didattici che vedranno il coinvolgimento diretto degli ospiti.
Un assaggio di quello che potrà essere il Versus ci sarà già il primo settembre al Teatro Romano, con un’anteprima di eccezione accompagnata dalle musiche del chitarrista blues, nonché spadarino di Soave dal 2009, Rudy Rotta e la sua band in uno show tonico che vedrà coinvolta anche la grande firma dei Deep Purple, il batterista Ian Paice.
Un Versus questo che ha previsto la creazione da parte della Strada del Vino Soave, di  pacchetti turistici dedicati da proporre agli appassionati con visita della manifestazione alla Gran Guardia, pernottamento e visita del territorio.
Il Soave Versus continuerà nei giorni successivi con una serie di incontri BtoB con operatori chiave nei mercati più strategici per il vino italiano come Cina, Corea, Canada, Malesia, Norvegia, Giappone, Estonia, Vietnam, Reppubblica Ceca, Polonia, Danimarca e Finlandia

 

 

Print Friendly, PDF & Email