Hotel 2014: numeri record per la fiera dell’ospitalità
29 Ottobre 2014
Capire F.I.CO Eataly World, attraverso i suoi ideatori
29 Ottobre 2014

Spontini, la pizza di Milano in giro per il mondo

www.ristorazionecatering.it

Spontini, nome storico della pizza “al trancio”, esce dai confini di Milano e apre il primo locale a Monza. È solo il punto di partenza; entro il prossimo anno altre tre pizzerie Spontini approderanno in altrettante località lombarde, due in provincia all’interno di importanti centri commerciali e una ancora a Milano da dove tutto partì nel 1953.
Lo ha annunciato in occasione dell’inaugurazione nel centro di Monza il patron di Spontini Holding, Massimo Innocenti: “Non è un caso che il primo locale Spontini fuori dalle mura di Milano sia a Monza; la cittadina brianzola è infatti un luogo significativo per la vicinanza al capoluogo e per la sua importanza sul territorio e ospiterà da questo momento il primo di una serie di negozi, simbolo di una crescita che dall’inizio degli anni duemila è stata costante e soddisfacente”.
Un successo, quello di Spontini, che risiede da sempre nella riconoscibilità del marchio e nella ricetta sempre uguale realizzata secondo un manuale di processo ben preciso con ingredienti italiani di ottima qualità. “La nostra pizza è la stessa in ogni punto vendita – spiega Massimo Innnocenti – le uniche differenze da un locale all’altro sono dovute al tiraggio della canna fumaria e alle caratteristiche dell’acqua, oltre alla manualità del pizzaiolo, ma anche queste peculiarità fanno parte dell’artigianalità e rappresentano un valore”.  Un format consolidato, informale, che si tratti di location con servizio al tavolo o, come nel nuovo locale di piazza Duomo a Milano, per la consumazione in piedi.
Per il nuovo locale di Monza, ampio, su due piani e un dehors da un centinaio di posti, sono stati assunti 18 giovani sotto i 30 anni, residenti nel territorio, e si è scelto di affidare esclusivamente a loro la gestione come a sottolineare la fiducia che Spontini ripone nel futuro e nelle nuove leve.
Ma Spontini Holding è anche un progetto ambizioso; sono in fase di concretizzazione 5 prossime aperture a Tokyo e allo studio nuovi mercati come Londra, Dubai, Kuwait, Russia e Francia.
Se qualcuno ancora pensa a Spontini come a una realtà esclusivamente milanese, avrà presto delle sorprese. La pizza di Milano se ne va in giro per il mondo.

Marina Caccialanza

Print Friendly, PDF & Email