Krug, migliore Maison de Champagne
26 Novembre 2016
I vincitori del Premio Non sprecare
28 Novembre 2016

Un buon Natale per il settore food & beverage

L’analisi di Nielsen, commissionata da Lidl, mostra che, pochi giorni dopo l’inizio di dicembre, si va a fare la spesa – quella importante ovviamente – 11 volte in 4 settimane, includendo nel carrello un maggiore numero di prodotti, con l’alimentare, che lievita del 12% sulla media annuale.
Nei punti vendita della distribuzione moderna si genera un incremento del giro d’affari che supera il miliardo di euro. Protagonisti sono i panettoni, i pandori, gli altri dolci da ricorrenza e il cioccolato, che aggiungono al solito scontrino un totale di 300 milioni.
Si registrano vendite incrementali, 100 milioni in più, anche per spumanti e champagne, e altri 60 milioni vanno a rafforzare la domanda di frutta secca e disidratata, mentre 50 milioni potenziano il lineare distillati, liquori e spiriti.
Tra Natale e Capodanno cotechino e zampone realizzano 19 milioni di euro; salmone, molluschi/frutti di mare superano la propria media di 32 milioni; besciamella e mascarpone incassano 10 milioni di euro aggiuntivi.

Print Friendly, PDF & Email