Identità EXPO e i suoi 450 eventi
3 Aprile 2015
Aria di Friuli Venezia Giulia
3 Aprile 2015

Un premio italiano a Rino Duca e Valter Tagliazucchi

Giovedì 26 marzo scorso, si è svolta la tradizionale Festa di Primavera Tricolore, degli Amici dell’Associazione socio culturale Nord – Sud, di Modena, e come di consueto è avvenuta la consegna del premio annuale. Quest’anno il  particolare riconoscimento è andato a Rino Duca, chef patron dell’Osteria Grano di Pepe e a Valter Tagliazucchi titolare della Pasticceria Il Giamberlano di Pavullo. Un’evento enogastronomico e un premio che sottolinea un sodalizio mai venuto meno da parte dell’associazione verso le figure che nelle differenti professioni si sono distinte per promuovere e valorizzare il territorio e l’enogastronomia modenese, e che in passato è stato conferito tra gli altri a Massimo Bottura chef dell’Osteria Francescana, Luca Marchini chef del ristorante Erba del Re, e ad Anna Maria Barbieri del ristorante Antica Moka, teatro dell’evento la Scuola Alberghiera e di Ristorazione di Serramazzoni (Mo), considerata tra le migliori d’Europa, diretta da Giuseppe Schipano (premiato dall’associazione Nord – Sud nel 2013). Il prestigioso istituto di formazione alberghiero ha ospitato la settima edizione dell’ evento enogastronomico, alla presenza della Dott.ssa Rossella Maienza, presidente dell’associazione Nord-Sud, Antonio Maienza coordinatore e organizzatore dell’evento, Luca Bonacini giornalista di QN Resto del Carlino e Gambero Rosso, Giuseppe Boschini, consigliere regionale del Partito Democratico, insieme a oltre 150 ospiti arrivati da tutta la regione, tra cui il Cav Montorsi Luigi, titolare dell’omonimo salumificio, il Dott. Cristiano Benassati della Consult spa, il presidente Unione Coop Vincenzo Baschieri, il direttore Emil Banca Daniele Ravaglia, l’Avv. Giancarla Moscattini, l’Avv. Davide Forte, l’Avv. Rosario Boccia, l’Avv. Francesco Maienza.
Queste le motivazioni del premio edizione 2015, conferito a Rino Duca chef creativo, con un passato di impegno sociale, in qualità di docente di cucina presso i penitenziari, e stage in importanti ristoranti stellati con i big della categoria come Fulvio Pierangelini, Mauro Uliassi, Giorgio Parini e Carlo Crippa : “Allo chef  Rino Duca, in ricordo di una serata speciale per aver saputo coniugare la cucina tradizionale del territorio con idee nuove e originali, abbinando sapientemente le innovative ricette di mare alla pura tradizione gastronomica modenese, e per aver creato, con la sua arte culinaria singolare e raffinata, gusti e sapori nuovi”.
Valter Tagliazucchi, che nel 2003 ha conquistato il podio più alto al Gran Premio di Pasticceria di Barcellona con la torta “Rosa Nera” dedicata a Raimondo di Montecuccoli, e nel 2007 la medaglia d’oro al Chocolate-Masters con un dolce dedicato a Enzo Ferrari: “Re Pasticcere, “Valter Tagliazucchi“, autorevole professionista dell’arte del dolce, “Maestro del lievito madre”, in ricordo di una serata speciale, per aver creato, con la sua arte pasticcera, dolci, torte e cioccolato, che sono una immensa delizia per le papille gustative, nel pieno rispetto della bontà delle materie prime e degli ingredienti utilizzati, e aver onorato, con i suoi dolci squisiti e finemente decorati, l’Italia nel mondo”.
Dopo la consegna delle targhe è stato servito un menu “tricolore” a base di prodotti Nord-Sud: un tortino al Parmigiano Reggiano DOP con mozzarella di bufala campana DOP, su concasse di pomodoro e olio extravergine di oliva aromatizzato al basilico genovese DOP. I Cavatelli con salsiccia di Norcia e carciofi brindisini IGP. Il coniglio farcito con ricotta e noci, dell’Emilia, in mantella di prosciutto crudo di Modena DOP e rete di maiale con cicoria saltata all’aglio bianco polesano DOP. Verdure alla griglia, melanzana rossa di rotonda DOP, zucchine, patate di Bologna DOP, e peperoni. Bavarese di fragola, con vela di cioccolato, fiocco di crema di latte e menta piperita. In abbinamento Verdicchio dei Castelli di Jesi, Forteto San Leo; Morellino di Scansano DOC, Campo Maccione, Rocca delle Macie; Malvasia spumante DOC, Colli di Scandiano e di Canossa. Molto attesa la sfilata della collezione Primavera – Estate, a cura della boutique Le Coquettes di via Farini, Modena, mentre l’accompagnamento musicale era a cura del maestro di fisarmonica Tiziano Cappelli, e del cantante chitarrista Cick Turina, che hanno dedicato uno speciale omaggio a Pino Daniele.

Luca Bonacini

Print Friendly, PDF & Email