L’importanza del ghiaccio nella riuscita di un cocktail
26 Settembre 2011
Al via il corso del Gambero Rosso “Professione Pasticcere”
26 Settembre 2011

UnionAlimentari al tavolo per le strategie anticontraffazione

Ai tavoli interministeriali per studiare nuove strategie anticontraffazione siederà anche UnionAlimentari - Confapi. Il Presidente Renato Bonaglia è stato nominato vice coordinatore.

renato-bonaglia-unionalimentariUn nuovo passo avanti nelle strategie anticontraffazione sarà possibile grazie alla partecipazione di UnionAlimentari – Confapi ai tavoli interministeriali sull’argomento. Il Presidente di UnionAlimentari, Renato Bonaglia, ha presenziato la prima riunione della Commissione tematica dell’agroalimentare, svoltasi presso il Ministero dello Sviluppo Economico il 14 settembre, sotto l’egida del Consiglio Nazionale Anticontraffazione (Cnac). Bonaglia è stato nominato vice – coordinatore, mentre il ruolo di coordinatore dei lavori è andato al direttore generale di Federalimentare, Daniele Rossi.
La Commissione da loro guidata presenterà al più presto un documento al Consiglio, dove saranno individuate le iniziative valide a tutelare le aziende agroalimentari contro i fenomeni del “look alike” e dell’“italian sounding”: così sono chiamati i tentativi di imitazione dei prodotti italiani all’estero e l’impiego di nomi italianizzanti per qualificare prodotti che hanno ben poco in comune con quelli nostrani.
Secondo l’opinione di Bonaglia, infatti, “le nostre aziende non possono contrastare tali fenomeni singolarmente. C’è bisogno di strumenti a misura di Pmi e di una cabina di regia, coordinata e coerente. E’ necessario quindi individuare le misure, non solo di carattere legislativo, che possono essere adottate per contrastare tali fenomeni, che generano danni alla cultura e all’immagine del prodotto italiano, oltre che alle nostre imprese”.

Per saperne di più: www.unionalimentari.com

Print Friendly, PDF & Email